CASERTA. La società CLP insensibile alle esigenze dei lavoratori

CASERTA

La società CLP insensibile alle esigenze dei lavoratori

CASERTA – Lo scorso 30 luglio 2018, dunque sono trascorsi appena pochi giorni, i lavoratori della CLP avevano avuto un incontro, a seguito anche della procedura di raffreddamento nella vertenza relativa ai ritardi nel riconoscimento delle competenze stipendiali, con la Commissaria Dott.ssa Paola Maddalena, l’Amministratore Unico Dott. Francesco Viale (per la CLP) e le organizzazioni sindacali della Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Faisa Cisal. Al tavolo dell’incontro del 30.07.18 venne trovato una sorta di accordo tra l’azienda ed i sindacati, con questi ultimi che in riscontro alle problematiche finanziarie aziendali riscontrate ad oggi per la gestione aziendale avevano accettato le risoluzioni concordate alla riunione, che prevedevano il pagamento della 14esima mensilità e di due mensilità ticket entro il 6 agosto 2018 (il tutto in attesa del prossimo incontro aziendale per stabilire le restanti mensilità che non saranno erogate), e l’erogazione dello stipendio del mese di luglio entro il 17 agosto 2018. Oggi, martedì 7 agosto 2018 torniamo, per l’ennesima volta torniamo ad interessarci dei lavoratori della CLP Sviluppo Industriale, società che opera dal 2012 in Provincia di Caserta con Contratto di Servizio di Trasporto Pubblico Locale della Ex ACMS. Mentre lo scorso 30.07 avevamo parlato di “un clima di positività”, oggi, invece, dobbiamo registrare un deciso passo indietro. La società sembra rimanere invulnerabile alle numerose tensioni che, al suo interno, fin dal 2012, hanno caratterizzato i rapporti fra i vertici e i lavoratori. Ad alimentare  i contrasti vi è innanzi tutto, la gestione del trattamento economico ai dipendenti. Nel comunicato che la società ha inviato alla Prefettura non compare la firma della Commissaria, dr.ssa Paola Maddalena, come mai, è in ferie? Perché la Prefettura di Napoli non interviene ad horas nella risoluzione della cattiva gestione dell’azienda di trasporti e salvaguarda anche le maestranze ?

Share Button