Commemorazione al Duomo di Napoli. Alviti: “Spero di non dover piangere più i morti in servizio.”

di Giovanni Luberto

 

NAPOLI. Al Duomo di Napoli, grazie ad una iniziativa dell’Associazione Nazionale Guardie particolari Giurate, si è tenuta una commemorazione per i morti in servizio delle GpG, con particolare riferimento all’ultimo triste episodio di Francesco della Corte, vigilante ucciso a Piscinola da una baby-gang. Alla celebrazione, oltre il Vescovo di Napoli ed il Cardinale Sepe, erano presenti anche gli alti graduati delle Forze dell’Ordine, politici e appartenenti alla società civile.

“Spero di non dover più piangere morti ammazzati in servizio.” – conclude così la sua commemorazione il Presidente Nazionale delle  Guardie particolari Giurate, Giuseppe Alviti.

Share Button