Dramma a Pavia: dopo aver accoltellato la madre tenta il suicidio

di Marco Natale

Dopo aver accoltellato la madre ha rivolto il coltello contro di sé. E’ quanto accaduto la notte scorsa in seguito ad una lite scoppiata tra i due. A compiere il gesto un giovane di 18 anni residente nel comune di Broni in provincia di Pavia. Sulla scena del crimine sono intervenuti i carabinieri della stazione locale coadiuvati dai colleghi del Nucleo radiomobile della compagnia di stanza a Stradella, secondo i quali hanno pare che il giovane abbia usato  un coltello a serramanico colpendo la madre tra la il petto e la spalla. Subito dopo il gesto, sempre secondo quanto appreso, il giovane si sarebbe rinchiuso nella propria stanza rivolgendo il coltello contro se stesso e ferendosi ripetutamente al collo. Nell’abitazione al momento dei fatti era presente anche il fratello 20enne il quale ha tentato di soccorrere entrambe le vittime, allertando i soccorsi sanitari. L’arma è stata sottoposta a sequestro. Ancora in corso i rilievi per giungere a ricostruire le dinamiche e il movente.

Share Button