ELEZIONI POLITICHE 2018 . CAMPANIA. I NOMI DI TUTTI I CANDIDATI. FI : RESTANO A CASA MASSIMO GRIMALDI , LUCREZIA CICIA E GIANPIERO ZINZI- IL RITORNO DI PIO DEL GAUDIO E DI ADELE VAIRO

-NAPOLI.  Oggi , 29 gennaio 2018 ,  alle ore 20.00 di questa sera,  le porte della Sala Biblioteca del Palazzo di Giustizia al Centro Direzionale di Napoli, dove è in corso il secondo e ultimo giorno di presentazione delle liste elettorali in Campania in vista delle Elezioni Politiche 2018 in programma il prossimo 4 marzo. Ancora poche ore per le ultime limature e ritocchi agli schieramenti. Poi lo stop, ufficiale.

E mancano ormai 5 settimane al voto. Un voto che mai come prima, sembra essere uno spartiacque tra il vecchio e il nuovo. Molte cose sono cambiate: in primis la legge elettorale, la cosiddetta “Rosatellum bis” che prevede l’elezione di due terzi del Parlamento con il metodo proporzionale e il restante terzo con quello maggioritario. Per la Camera il sistema elettorale prevede 232 collegi uninominali sui 630 totali, mentre i restanti due terzi saranno prelevati dai collegi plurinominali: per il Senato vale lo stesso meccanismo con 102 collegi uninominali.

La legge elettorale prevede la soglia di sbarramento del 3%. La Campania sarà divisa in due circoscrizioni: Napoli e provincia sarà la prima, mentre Avellino, Benevento, Caserta, Salerno comporranno la seconda circoscrizione.

Il fil rouge sembrano essere le occhiaie. Quelle del segretario Matteo Renziche che è rimasto in Direzione fino alle quattro, prima di chiudere (o quasi) le liste del Pd, quelle di Silvio Berlusconi impegnato in una estenuante non-stop che dura da lunedì e non è ancora finita per ricavare posti ai “suoi” vincendo le resistenze della nomenclatura azzurra.

Nella corsa al lavoro un po’ di cesello tra collegi uninominali e listini plurinominali – lanci kamikaze e paracadute -, e un po’ di mannaia (“È stata una delle esperienze più devastanti che abbia vissuto”, l’ha definita il segretario Pd) sono arrivati primi, non senza strappi e sacrifici, proprio i dem. Le ultime rifiniture sono in corso, ma tutti i collegi e i capilista al proporzionale sono stati assegnati.

Il Pd
Il Partito Democratico ha approvato le liste per le elezioni politiche. Nel Casertano Stefano Graziano, presidente campano del Pd, sarà capolista al Senato. Nel collegio uninominale del Senato ci sarà invece l’europarlamentare Nicola Caputo. Alla Camera, invece, il listino proporzionale sarà guidato da Piero De Luca, figlio del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, seguito da Camilla Sgambato di Santa Maria Capua Vetere e Achille Cennami di Mondragone. Nei collegi uninominali alla Camera troviamo Angela Letizia, vicesindaco di Marcianise (Caserta), la sindaca di Carinaro Annamaria Dell’Aprovitola (Aversa) e il consigliere regionale Gennaro Oliviero (Sessa Aurunca -Santa Maria Capua Vetere). (clicca per consultare liste presentate su portale ufficiale pd)

Forza Italia
Forza Italia ha presentato presso la Corte di Appello di Napoli i candidati nei collegi plurinominali in CAMPANIA alle prossime elezioni politiche.

Per la Camera dei Deputati, nel collegio Napoli nord (CAMPANIA1-01): Maria Rosaria Carfagna, Antonio Pentangelo, Mara Antonia Fascina, Vincenzo Santagada. Nel collegio Napoli città (CAMPANIA 1-02): Maria Rosaria Carfagna, Maurizio Moschetti, Antonella Esposito, Massimo Pepe. Nel collegio Napoli Sud (CAMPANIA 1-03): Paolo Russo, Marta Fascina, Aniello Di Nardo, Donatella Paola Provvisiero. Nel collegio Avellino-Benevento (CAMPANIA 2-01): Cosimo Sibilia, Nunzia De Girolamo, Carmine Antropoli, Ines Fruncillo. Nel collegio Caserta (CAMPANIA 2-02): Carlo Sarro, Vanessa Sgarito, Pio Del Gaudio, Adele Vairo. Nel collegio Salerno (CAMPANIA 2-03): Vincenzo Fasano, Marzia Ferraioli, Luigi Casciello, Maria Rosa detta Rossella Sessa. Per il Senato, nel collegio Caserta-Avellino-Benevento (CAMPANIA 01): Alessandra Lonardo, Claudio Lotito, Anna Zollo, Sergio Vetrella.

Nel collegio Napoli Nord e Napoli città (CAMPANIA 02): Domenico De Siano, Alessandra Lonardo, Giuseppe detto Giosy Romano, Carla Ciccarelli. Nel collegio Napoli Sud e Salerno (CAMPANIA03): Luigi Cesaro, Alessandra Lonardo, Vincenzo Carbone, Sonia Senatore.

Fratelli d’Italia
Anche nel partito di Giorgia Meloni si consuma la notte dei lunghi coltelli. Il partito non candida Alberico Gambino e il consigliere Regionale di Fratelli d’Italia lascia il partito. Alberico Gambino, ex sindaco di Pagani e consigliere regionale, affida ad un post su Fb la sua decisione, partendo proprio dalla mancata candidatura alle Politiche 2018, sulle quali aveva puntato negli ultimi mesi. Al suo posto Edmondo Cirielli, ex presidente della Provincia di Salerno, proiettato – qualora vincesse il centrodestra – verso una poltrona di prestigio. Stamane la presentazione ufciale della lista alla Corte d’Appello di Napoli. Fdi è stato il primo partito a completare l’iter burocratico per le Politiche 2018 in Campania, ma non senza strascichi e polemiche. “Il partito, cui ho volontariamente aderito il 17 Settembre 2014 da consigliere regionale eletto nelle le del Pdl, non ha voluto candidarmi alle elezioni politiche 2018 – scrive Gambino su Facebook -. Tale decisione, per me incomprensibile stante una legge elettorale che dovrebbe favorire candidature di uomini e donne ancorate al territorio di residenza e di operatività politica e sociale, mi ha indotto a prendere atto – con assoluta ed indiscutibile serenità – che Fdi mi ritiene, di fatto, un corpo estraneo al suo gruppo dirigente. Per tali ragioni comunico la mia inderogabile ed ineliminabile decisione di lasciare il Partito rassegnando le mie dimissioni dagli incarichi politici ed istituzionali, nora svolti in nome e per conto di esso, frutto di consenso elettorale ricevuto sul territorio salernitano. Continuerò ad impegnarmi politicamente ed istituzionalmente, a partire dall’avviata campagna elettorale per le elezioni politiche 2018, afnchè il centrodestra – in cui milito da sempre ed in cui continuerò a militare nel futuro – si affermi come unica e reale forza di governo capace di risollevare le sorti del Paese Italia, della Regione Campania e del Salernitano in particolare che è morticato e devastato dal governo mediatico del Pd e del Presidente De Luca”.

Capolista alla Camera a Napoli Nord è il deputato uscente, Marcello Taglialatela, a seguire, nel listino, Elisabetta Colombrino, Maurizio Orsi, Valentina Giacobbe. A Napoli città, il capolista è il consigliere regionale Luciano Passariello, a seguire Ione Abbatangelo, Ugo Parisi e Marianna Cuomo. Ad aprire il collegio 3 Carmela Rescigno, poi Francesco Miranda, Rosa Spano e Luigi Mercogliano, ex Popolo della Famiglia. Luciano Passariello è anche candidato all’uninominale a Napoli Est. Al Senato, in Campania 1 sono candidati: la parlamentare uscente Giovanna Petrenga, ex Forza Italia che nel settembre ha aderito al partito di Giorgia Meloni, Enzo Pagano, Anna Maria De Vanna e Gennaro Caserta. Petrenga è anche nel maggioritario a Caserta. Il capolista al Senato di Campania 2 è l’ex assessore provinciale a Napoli FdI, Luigi Rispoli, nel listino con Raffaella De Nardo, Biagio Castaldo e Clotilde Galano. Il terzo capolista al Senato è Antonio Iannone, in lista con Clotilde Galano, Pio Cuomo e Filomena Sorrentino. Negli uninominali alla Camera ci sono: Luca Scancariello a Casoria; Marta Schifone, glia dell’ex consigliere regionale Luciano, a Napoli Fuorigrotta; Luciano Passariello a Napoli Ponticelli; a Scafati è candidato Edmondo Cirielli, parlamentare uscente ed ex presidente della Provincia; a Salerno città, Gennaro Esposito. Due i candidati per il maggioritario al Senato: Giovanna Petrenga a Caserta ed Enzo Rivellini, ex consigliere regionale ed ex parlamentare, a Torre del Greco – Castellammare di Stabia

Il Movimento Cinque Stelle
Dopo i candidati nei collegi plurinominali della Campania per i Cinque Stelle arrivano anche i nomi dei candidati negli uninominali: Quattro uscenti alla Camera; 3 al Senato. Poi spazio a civici e volti noti del MoVimento 5 Stelle. A Giugliano si candida l’uscente Salvatore Micillo; ad Acerra il candidato premier Luigi Di Maio; a Casoria il consulente politico del vicepresidente della Camera, Vincenzo Spadafora; a Pozzuoli Andrea Caso; a Napoli San Carlo all’Arena Doriana Sarli; a Napoli Ponticelli Rina De Lorenzo;

A Napoli San Lorenzo Raffaele Bruno; a Napoli Fuorigrotta Roberto Fico; a Portici Gianfranco Di Sarno; a Torre del Greco il deputato uscente Luigi Gallo, a Castellammare di Stabia Lello Vitiello; a Nola Silvana Nappi;

A Benevento Angela Ianaro; ad Ariano Irpino Generoso Maraia; ad Avellino Michele Gubitosa; a Caserta Antonio Del Monaco; a Santa Maria Capua Vetere Giuseppe Buompane; ad Averna Nicola Grimaldi; ad Agropoli Alessia D’Alessandro; a Scafati Virginia Villani; a Salerno Nicola Provenza; a Battipaglia Nicola Acunzo. Al Senato, spazio negli uninominali a Danila De Lucia a Benevento; a Caserta c’e’ Vilma Moronese, parlamentare uscente; ad Avellino Ugo Grassi; a Giugliano Maria Domenica Castellone; a Portici Francesco Urraro; a Casoria Raffaele Mautone; a Napoli – San Carlo Arena Franco Ortolani; a Napoli Fuorigrotta Paola Nugnes; a Pompei Virginia La Mura; a Salerno l’uscente Andrea Cioffi; a Battipaglia Francesco Castiello.

Potere al Popolo
Nella giornata di ieri Potere al Popolo è stato il primo movimento a consegnare le liste: il movimento di sinistra nato dall’esperienza del centro sociale ‘Ex Opg / Je so’ pazzo’ è il primo a depositare le liste a Napoli.

I candidati

CAMERA DEI DEPUTATI

Collegio Campania 1

Uninominale 1-01
ROMUALDO MAURO
LA MARCA GIACOMO
CERBONE ORIANA
ANIELLO NASTI

Uninominale 1-02
ARAGNO GIUSEPPE
PIERRO BARBARA
CAPRETTI CHIARA
COSENTINO SALVATORE

Uninominale 1-03
FRANCESCO TURCHETTI
MARIO MADDALONI
TEODORO SCARDAMAGLIO
SARA DE CARLO

Plurinominale 1-01
CREMASCHI GIORGIO
TUFANO ANGELA
SGARIGLIA CARMINE
CERBONE ORIANA

Plurinominale 1-02
GIANPIERO LAURENZANO
ROSARIA GALIERO
GIANLUCA CAVOTTI
CARMELA PETRONE detta LINA

Plurinominale 1-03
MARIA ROSARIA MALAPENA
FRANCESCO TURCHETTI
ROSSELLA BARSANTI
PETILLO ONOFRIO

Collegio Campania 2

Uninominale 2-01
Maio Cosimo
Iannuzzelli Elisena
Della Pia Antonio detto “Tony”

Uninominale 2-02
Clemente Rosa Maria
Grasso Remo
Di Foggia Angela

Uninominale 2-03
Maiorino Erminia
De Felice Pio Antonio
Balsamo Dina Albertina
Isoldi Filippo

Plurinominale 2-01
De Filippis Roberto detto “Buglione”
Petito Francesca
Petrozzelli Claudio
Cecere Teresa

Plurinominale 2-02
De Rosa Luca
Caricchia Ermanna
Giovine Giovanni detto Gianni
Avolio Antonella

Plurinominale 2-03
Trezza Davide
Carloni Delia
Canale Leopoldo
Barone Annamaria

SENATO DELLA REPUBBLICA

Collegio Campania 1

Uninominale
GIUSEPPE FAPPIANO
ERNESTO RASCATO
SOFIA TROISI

Plurinominale
RAFFAELLA DE VITA
PIERLUIGI DI RAUSO
MARIA CRISTINA GALASSO
ARMANDO CERULLI

Collegio Campania 2

Uninominale
>MARTIRE DANIELA
REGA ANTONIO
FRANCO MICHELE
TURCHI PATRIZIA

Plurinominale
RISI DANILO
ANNA ORGANO detta RIANNA
CORDONE DOMENICO detto MIMMO
FERRANTE COVONE VINCENZA detta LICIA

Collegio Campania 3

Uninominale
DI BERNARDINI NATALE
FARDELLI DIANA RITA
RESTAINO VALENTINA
CARAFFA CLAUDIO

Plurinominale
VOZA MASSIMILIANO
FARDELLI DIANA RITA
DARE RAIMONDO
CAPASSO CONCETTA

Liberi e Uguali

UNINOMINALI CAMERA

01-Giugliano: Arcangelo Palumbo
02-Nola: Nicola Montanino
03-Acerra: Enza Iasevoli
04-Casoria: Elpidio Capasso
05-Na San Carlo: Mario Coppeto
06-Na Ponticelli: Mirella Secondulfo
07-Na San Lorenzo: Elisabetta Gambardella
08-Na Fuorigrotta: Aldo Amoretti
09-Pozzuoli: Josi Della Ragione
10-Portici: Massimo Micera
11-Torre del Greco: Grazia Campaniello
12-Castellamare: Laura Della Monica

PLURINOMINALI CAMERA
01-Giugliano,Acerra,Casoria,Pozzuoli: Michela Rostan, Gianni Granata, Stefania Fanelli, Tammaro Gervasio
02-Napoli città: Arturo Scotto, Elisabetta Gambardella, Ernesto Paolozzi, Flavia Brescia
03-Nola, Portici, Torre del Greco, Castellamare: Arturo Scotto,
Giovanna Tavani, Antonio Carotenuto, Alessandra Cetara

UNINOMINALI SENATO:
04-Giugliano: Carlo Morra
05-Portici: Maria Franca Tripaldi
06-Casoria:Maria Donesi
07-Napoli San Carlo: Toni Nocchetti
08-Napoli Fuorigrotta: Carmine Maturo
09-Torre del Greco: Vincenzo Cirillo

PLURINOMINALI SENATO:
02-Napoli: Peppe De Cristofaro, Loredana De Petris, Toni Nocchetti, Daria Brigante

Per Civica Popolare della Lorenzin ragionamenti ancora in corso: nel collegio che unisce Benevento e Avellino per la Camera, capolista sarà Giuseppe De Mita

La nuova legge elettorale ha introdotto in Italia un sistema misto, proporzionale e maggioritario: un terzo dei seggi tra Camera e Senato sarà eletto in scontri diretti nei collegi uninominali, i restanti due terzi saranno eletti con sistema proporzionale. Rivisti anche tutti i collegi: in Campania ci sono 22 collegi uninominali per la Camera e 14 collegi uninominali per il Senato; parallelamente, sono costituiti tre collegi plurinominali per la Camera per l’elezione di 20 depuati e altri tre collegi per il Senato per l’elezione di 18 senatori.

La Campania sarà divisa in due circoscrizioni: Napoli e provincia sarà la prima, mentre Avellino, Benevento, Caserta, Salerno comporranno la seconda circoscrizione.

 

 

 

 

Share Button