“Ginnastica Dolce” riservato ad anziani e disabili prossimamente presentato alla cittadinanza

SAN NICOLA LA STRADA – Sarà presentato alle 15,30 di venerdì 17 novembre, presso la sede di via Evangelista, 4 (ex scuola elementare del Parco Speranzas), il progetto “Ginnastica Dolce”, riservato ad anziani e disabili che quattro associazioni di San Nicola la Strada: Girasole, Comitato Cittadino, Parkinzone e Filo di Arianna, si sono impegnate a realizzare.

Alla cerimonia di inaugurazione, interverranno il vescovo emerito della diocesi di Caserta Monsignor Raffaele Nogaro, il Sindaco Vito Marotta, l’Assessore alle politiche sociali dott. Domenico Sortino, la Presidente della IV Commissione Consiliare “Igiene e sanità”, dottoressa Michela Papa.

Da gennaio 2018, si terranno due ore settimanali di corsi di “ginnastica dolce” riservati aultrassessantacinquenni e a persone affette da malattia di Parkinson. 

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di San Nicola la Strada che ha condiviso il progetto e né è parte attiva. Infatti la realizzazione del progetto è stata possibile grazie alla collaborazione proficua tra mondo del volontariato e l’ Amministrazione comunale che ha reso disponibili i locali della dismessa scuola elementare del parco Speranzas, ubicata in via Evangelista ed ha inoltre fornito supporto in alcune fasi del progetto, mentre volontari delle quattro associazioni promotrici, insieme con altri cittadini di “buona volontà”, hanno fatto tutto il resto.

Il progetto, di cui sarà responsabile il dott. Nicola Santagata, nasce con la fattiva collaborazionevolontaria dei fisioterapisti Stanislao Gionti e Gianpaolo Papiro e del fisiatra Carmine Spaziante dello studio di fisioterapia Casertafisio. 

La supervisione tecnica delle attività per affetti da Parkinson sarà a cura dell’associazione Parkin-zone, di cui è presidente il dott. Nicola Modugno, neurologo del Neuromed di Pozzilli.

Share Button