LA LEGA VIAGGIA A TAMBURO BATTENTE , SARA’ UN DICEMBRE RICCO DI APPUNTAMENTI :MOBILITAZIONE , MILITANZA E RADICAMENTO LE PAROLE D’ ORDINE.

COORDINAMENTO PROVINCIALE LEGA CASERTA
– UFFICIO STAMPA –
COMUNICATO STAMPA

CASERTA. Sabato 8 Dicembre dalla provincia di Caserta partiranno numerosi autobus, alla volta della manifestazione nazionale voluta da Matteo Salvini in piazza del Popolo a Roma. È grande la mobilitazione della comunità leghista casertana e massiccia sarà la presenza della propria delegazione.
La trasferta romana non è però l’unico impegno in calendario. L’attività del partito proseguirà infatti con la nomina di altri commissari cittadini i quali, ciascuno per le proprie realtà territoriali, sono investiti dell’ incombenza di organizzare il tesseramento e la formazione del personale politico. Tra i nuovi commissari cittadini che praticamente devono solo essere ufficializzati spiccano: Pasquale Colella a Marcianise, Antonio Viola a Castel Morrone e il consigliere comunale Carmela Belinda Fatigati a Presenzano, tutti già protagonisti della campagna elettorale del 4 Marzo scorso a sostegno della Lega e dei suoi candidati.

È altresì prevista per il 17 Dicembre prossimo l’inaugurazione della sede del partito nella città di Caserta, realtà centrale e strategica, nella quale il commissario cittadino, Finizio Di Tommaso, sta approntando un assetto di partito, plurale e aperto, che trova nel movimento giovanile e nella partecipazione della società civile i suoi maggiori punti di forza.

L’ occasione dell’inaugurazione della sede casertana, che registrerà la presenza dei parlamentari eletti in campania, sarà utile alla federazione provinciale per invitare gli iscritti ad un brindisi per lo scambio di auguri di buone feste.

“Abbiamo fatto un gran lavoro di semina sul territorio, traendo linfa dall’impressionante trascinamento di Matteo Salvini – ha dichiarato Salvatore Mastroianni, leader della Lega in provincia di Caserta – Ora – ha continuato – stiamo mettendo su, mattone dopo mattone, il cosiddetto partito del territorio, che abbiamo annunciato solo qualche mese fa e che già si profila nella sua capillarità. Mi corre l’obbligo di ringraziare – ha concluso Mastroianni – tutti coloro i quali stanno profondendo passione, impegno ed ’entusiasmo, nella realizzazione di questo progetto, in ciascuno dei 104 comuni della nostra provincia e, nondimeno, il coordinatore regionale, Gianluca Cantalamessa, e il sottosegretario di Stato, Pina Castiello, i quali, quotidianamente, puntellano con grande disponibilità la nostra azione politica sui territori”.

Mastroianni ha anche annunciato, per le prossime settimane, il varo dei dipartimenti tematici provinciali, la formazione dell’esecutivo del partito e ulteriori nuove nomine.

 

Share Button