L’Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate in prima linea contro la mafia. A Giugno l’evento culturale a Napoli.

di Giovanni Luberto

NAPOLI (NA)

 

Gli eventi hanno fatto la storia. La storia spesso è raccontata attraverso gli eventi, sia intesi come manifestazioni, sia come accadimenti, fatti importanti che hanno determinato la nostra visione delle cose. L’Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate, attraverso questo evento culturale e sociale, cerca di dare ai cittadini meridionali la possibilità di leggere meglio la nostra storia e capire da dove veniamo. Il Sud Italia da sempre è stato il centro della civiltà ed è una terra baciata da Madre Natura. Ci sono radici forti che affondano dall’alba dei tempi. Le giornate della Legalità dove è stata invitata l’associazione libera di Don Ciotti, attiva contro tutte le mafie, e Don Tonino Palmese, garantiscono attraverso L’Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurate tramite i suoi leader apicali Giuseppe Alviti e Ciro Esposito un evento culturale che ha straordinari obbiettivi, ed in primis riaffermare il principio della legalità. Nel mese di Giugno, precisamente nei giorni 4,5,6,7 e 9 per poi concludere il giorno 10 con un grande evento a Piazza Plebisicito, si inaugureranno le giornate della Legalità contro ogni forma di mafia. Una giornata in particolare sarà rivolta contro ogni forma di ritorsione e azione di mobbing che vede purtroppo il settore della vigilanza primeggiare in questo aspetto. Saranno presenti alte cariche dello Stato, società civile e della Chiesa e ovviamente la Stampa nazionale.

Share Button