Londra – Il The Sun toglie Napoli dalla lista delle 10 città più pericolose al mondo

Caserta 22 luglio 2017 – Fiore Marro

L’11 luglio scorso il tabloid inglese The Sun aveva messo Napoli tra le 10 città più pericolose al mondo in un articolo che aveva fatto indignare non poco i napoletani e non solo. Ma da ieri sera qualcosa è cambiato, l’articolo è stato aggiornato e Napoli non compare più nella terribile lista che riporta città dove, nel migliore dei casi, il tasso di criminalità è altissimo. Il motivo della misteriosa modifica lo spiega il presidente del movimento neoborbonico Gennaro De Crescenzo che, attraverso il suo profilo Facebook, descrive dettagliamente come è riuscito a far cambiare idea ai britannici:

“THE SUN&NAPOLI”: CRONACA DI UNA PICCOLA (GRANDE) VITTORIA INTERNAZIONALE (in 10 mosse)

1) Qualche giorno fa il giornale inglese “The Sun” pubblica un articolo nel quale inserisce Napoli tra le città più pericolose al mondo e la descrive come “gomorra”;
2) proteste di tutti noi, di giornali e siti che, in tutto il mondo, riprendono la polemica;
3) due giorni fa invio i dati (reali) dei crimini in Italia e all’estero (con Napoli tutt’altro che ai primi posti sia in Italia che all’estero);
4) mi risponde Will (ormai siamo -quasi- amici): caporedattore di The Sun (non l’autore dell’articolo) e mi promette di pubblicare una mia nota per diritto di replica;                                                                                         5) stamattina Will mi scrive scusandosi per la mancata pubblicazione della mia replica ma allegandomi una nuova (inutile) versione dell’articolo (“Napoli sempre pericolosa ma per qualcuno non lo è e i turisti sono tanti”);
6) io scrivo a Will che questo non è “diritto di replica” e che avremmo informato l’ente per il turismo inglese della nostra campagna “Tu offendi Napoli, io non vengo più a Londra”;
7) Will mi scrive che forse i loro dati erano vecchi e che potrebbero servirgli quelli nuovi;

io gli invio i dati (reali), Will mi ringrazia e mi scrive che capisce in pieno i motivi della mia rabbia e mi preannuncia che eliminerà completamente i dati dall’articolo;
9) io lo ringrazio e lo invito a Napoli per pizza&caffè;
10) Will mi promette che verrà.

Come potete notare dalla seconda cartina, la città di Napoli non compare più e le 13 righe di pessima pubblicità su Napoli sono state cancellate dall’articolo sul sito di The Sun. 3 a 0 in trasferta!

Share Button