MADDALONI. Tromba d’aria nel casertano, Bove (Patto per Maddaloni), un plauso alla Polizia Municipale per l’intervento tempestivo

Nunzio De Pinto

MADDALONI

Tromba d’aria nel casertano, Bove (Patto per Maddaloni), un plauso alla Polizia Municipale per l’intervento tempestivo

MADDALONI – Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta preso letteralmente d’assalto lunedì 12 marzo 2018 appena è terminato il tornado che poco dopo le ore 19.00 si è abbattuto, travolgendo la zona a sud di Caserta, tra San Nicola la Strada, Capodrise, Maddaloni, Recale e Marcianise. Numerose le ambulanze che hanno fatto la spola fra i predetti comuni ed il nosocomio Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Sarebbero almeno una quindicina i feriti con 4 casi gravi giunti presso la struttura di via Tescione in codice rosso. Dieci i feriti registrati tra Recale, Macerata Campania e Capodrise in seguito ad incidenti stradali. Uno si è verificato nella zona del cimitero di Capodrise con due auto che si sono ribaltate finendo fuori strada. I danni più ingenti sembrano essersi verificati a San Nicola la Strada in particolare in viale Carlo III^ dove l’insegna di Burger King si è letteralmente piegata a causa del forte vento finendo su alcune automobili in sosta. Anche nella vicina Città di Maddaloni il tornado, seppure in maniera ridotta, avendo concluso il suo apice proprio a San Nicola la Strada, ha allertato l’intero Comando della Polizia Municipale. Anche Luigi Bove, Presidente de “Il Patto per Maddaloni”, già candidato a Sindaco alle ultime elezioni amministrative, si è prontamente attivato per conoscere l’entità dei danni a Maddaloni e se i soccorsi fossero partiti immediatamente. “Plaudo al tempismo degli agenti della Polizia Municipale di Maddaloni” – ha affermato l’esponente politico – “che sono intervenuti immediatamente per l’accertamento dei danni causati dalla tromba d’aria e di eventuali feriti. Diverse zone della Città” – ha aggiunto Bove – “sembrano essere state bombardate. In tutta la situazione di ieri sera voglio rendere un pubblico plauso al Comando di Polizia Municipale per l’intervento lesto e professionale i cui agenti hanno tenuto nell’immediatezza della tromba d’aria. Tale tempismo e professionalità” – ha concluso Gigi Bove – “nonostante i numerosi problemi organizzativi degli stessi”.

Share Button