Parco Archeologico di Paestum e Legambiente in occasione del 14 Marzo Giornata nazionale del Paesaggio Inaugurano Osservatorio sul Paesaggio

 

Parco Archeologico di Paestum e Legambiente in occasione del

14 Marzo Giornata nazionale del Paesaggio

Inaugurano Osservatorio

sul Paesaggio

 

In occasione della II edizione della Giornata nazionale del Paesaggio il 14 marzo 2018, il Parco Archeologico di Paestum e Legambiente inaugurano l’Osservatorio sul Paesaggio di Paestum all’interno della Torre 27 (Torre Laura) sul lato meridionale della cinta muraria.

L’appuntamento è per le ore 10.00 all’ingresso del Museo Nazionale Archeologico, da cui si raggiungerà Torre Laura, oltre alla visita del monumento ci sarà la cerimonia d’apertura e si procederà quindi con la passeggiata alla scoperta del lato interno della cinta muraria fino a Porta Sirena.

L’Osservatorio sul Paesaggio sarà un centro per lo sviluppo di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, strumento di analisi, studio e approfondimento delle tematiche connesse all’uso del territorio, da declinare anche in chiave storico-archeologica.

La Torre ospiterà anche un Centro Documentazione e una Biblioteca ove raccogliere informazioni cartacee e/o digitali e renderle disponibili a cittadini, visitatori e posteri; per promuovere l’avvicinamento ai beni culturali saranno programmate conferenze, seminari, laboratori per le scuole e altre attività didattiche, e la progettazione di ulteriori percorsi di visita che tengano insieme e consentano la comprensione delle emergenze notevoli in gran numero presenti nel territorio di Poseidonia – Paestum.

Con l’assegnazione a Legambiente Paestum della Torre 27 si consolida la collaborazione dell’associazione con il Parco Archeologico, sulla scorta dei positivi risultati del Sentiero degli Argonauti, passeggiata guidata attraverso paesaggi e scorci inediti dell’antica città, resa possibile grazie alla riapertura dell’importante asse viario che collegava la città al mare passando per il quartiere ceramico e porta Marina.

Si prosegue così il programma di valorizzazione dei beni culturali grazie alla collaborazione dei volontari di Legambiente e dei volontari richiedenti asilo del Centro di Accoglienza di Capaccio Paestum, che tengono in ordine il verde del Sentiero e della cinta muraria fino a Porta Sirena.

Inaugurazione dell’Osservatorio sul paesaggio rappresenta una delle tante tappe della iniziativa di Legambiente Campania targata “Custodi di Bellezza nella Campania Sostenibile” con il sostegno di Fondazione con il Sud. Oltre 160 laboratori di educazione ambientale presso le aree protette gestite dall’associazione destinati a tutte le fasce d’età, 90 laboratori di educazione ambientale presso istituti scolastici destinati a scuole di ogni ordine e grado, realizzazione di orti didattici e urbani;Festambiente e Campi di Volontariato per giovani italiani e stranieri a Ottaviano, Paestum, Pontecagnano per promuovere con pratiche green e comportamenti sostenibili la bellezza,l’arte, la storia della Campania Sostenibile.

 

 

Share Button