PARETE. Consigliera comunale Rosalba Rispo e l’Associazione Italiana Vittime della Strada segnalano la situazione di pericolosità per i veicoli ed i pedoni dei lavori su Via Vicinale

PARETE – A seguito di incontro tra il meetup locale, la portavoce in Consiglio
Comunale Rosalba RISPO e Biagio CIARAMELLA, Responsabile dell’Aifvs (Associazione Italiana Vittime della Strada), è stata inviata in data 27/11/18 una segnalazione all’Ufficio competente del comune di Parete nonché al Comando dei Vigili e al Prefetto al fine di evidenziare la pericolosità esistente per i veicoli e pedoni.

Infatti Via Vicinale a seguito di lavori di rifacimento stradale, si presenta con un allargamento di una parte della corsia di percorrenza mentre la parte iniziale e finale si presentano “a imbuto” con un’unica corsia. Pertanto, Biagio Ciaramella responsabile dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada lancia l’allarme, dichiarando: “Tale stato dei luoghi rappresenta un pericolo per la sicurezza dei guidatori”. Inoltre con sopralluogo sul posto in data 24/11/18 insieme all’ing. Fulvio Simonelli, si è appurata la totale assenza di adeguata segnaletica indicante la modifica del percorso stradale, richiesta con urgenza da Rispo e Ciaramella.

Dal permesso a costruire afferma la consigliera Rispo al punto h, si parla di assicurare segnaletica orizzontale provvisoria al fine di garantire la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale sulla viabilità di lottizzazione che verrà lasciata aperta al pubblico transito, cosa che purtroppo non è avvenuta!!!! con seri rischi per la sicurezza dei guidatori e pedoni”. In data 05/12/18, ho fatto un secondo sopralluogo con il dirigente comunale competente e abbiamo accertato che essendo terminati i lavori, a giorni sarà sistemata la segnaletica permanente che speriamo ponga fine alla situazione di pericolo perpetrata fino ad oggi”.

Share Button