PUBBLICO IMPIEGO. CISAS : UN CONTRATTO A PERDERE

Caserta – Tutto ancora fermo per il rinnovo del Contratto degli Statali e di tutto il Pubblico Impiego, nonostante la lunga attesa.

Sono previsti incontri entro il mese di Dicembre, in modo che i dipendenti pubblici potrebbero ricevere le eventuali spettanze entro il mese di Aprile 2018, cioè poco prima delle prossime elezioni politiche.

Comunque, si tratterà – secondo la Confederazione Cisas – di una nuova fregatura per milioni di lavoratori pubblici. A chiusura di contratto, infatti, i suddetti lavoratori dovrebbero ricevere un aumento mensile lordo di circa 80 Euro, cioè poco più di Euro 1.000 lordi all’anno, cosa che comporterà per quasi tutti i dipendenti pubblici un incremento reale delle trattenute Irpef,  addirittura penalizzanti per i lavoratori.

La Segreteria della Cisas sollecita le trattative Governo – Sindacati in modo che i dipendenti pubblici possano ricevere entro il 2017 l’incremento salariale senza dover aspettare le elezioni politiche.

Share Button