SAN NICOLA LA STRADA. Comitato per l’Ambiente e per il Territorio, a quando il resoconto su quanto prodotto nel corso del 2017

NUNZIO DE PINTO

Comitato per l’Ambiente e per il Territorio, a quando il resoconto su quanto prodotto nel corso del 2017

SAN NICOLA LA STRADA – La  fine di ogni anno, generalmente, è tempo di bilanci, è tempo di riflessione. Si cerca di capire se l’anno appena trascorso sia stato un anno positivo oppure no. E qualunque sia il risultato raggiunto ognuno ripone nell’anno che verrà nuove speranze e nuovi propositi. Anche chi viene chiamato dalla politica a far parte di organismi particolari, seppure non ricopre cariche istituzionali, deve sentire il dovere di riflettere su quello che si ha fatto, su quello che poteva fare, su quello che dovrà fare nei prossimi dodici mesi. E così anche i componenti del “Comitato per l’Ambiente ed il Territorio”, organismo composto da semplici cittadini voluto ed insediato dal Sindaco Vito Marotta a febbraio 2017, dovrebbero sentire la necessità ed il dovere di tracciare un resoconto del 2017 del proprio operato. Con il Decreto nr. 7 del 21 febbraio 2017, il Sindaco Vito Marotta, a capo di una giunta tripartitica, per migliorare le azioni programmatiche e progettuali dell’Amministrazione ritenne utile ed opportuno il coinvolgimento diretto dei cittadini mediante l’istituzione di un “Comitato per l’Ambiente ed il Territorio” quale organismo consultivo e propositivo che doveva analizzare ed approfondire particolari problematiche, nonché organizzare incontri su temi specifici e lavorare alla elaborazione di proposte in sinergia con l’Assessore o gli assessori di riferimento. Fanno parte del predetto Comitato, scelti dai loro Gruppi consiliari di riferimento (tranne il M5s che non ha espresso nessuno ritenendo il comitato il contentino a chi ha sostenuto in campagna elettorale quest’amministrazione ma non è riuscito a farsi eleggere in consiglio) i signori: Nicola CATALETTI, Salvatore MOTTA, Domenico PENNINO, Rosanna PAPA, Mauro SIMONETTI, Pietro BICCARDI. Ed è proprio verso i cittadini sannicolesi che il Comitato per l’Ambiente deve relazionarsi e far conoscere a tutta la collettività i frutti del proprio lavoro. Essi non sono stati nominati perché espressione politica dell’attuale Amministrazione PD-AP-MOVIMENTO STRADA NUOVA, ma solo perché “cittadini” coinvolti in un “….. Organismo consultivo e propositivo che analizzerà ed approfondirà particolari problematiche, nonché organizzare incontri su temi specifici e lavorare alla elaborazione di proposte in sinergia con l’Assessore o gli assessori di riferimento…..”.

Share Button