SAN NICOLA LA STRADA. Convocato l’ultimo consiglio comunale del 2018 dal presidente Schiavo con le dimissioni di Sergio Pascarella, news entry Giusy Iannotta

SAN NICOLA LA STRADA – Il Presidente Avv. Fabio Schiavo ha convocato il Consiglio Comunale, in seduta pubblica, in sessione straordinaria ed in un’unica convocazione, presso l’Aula Consiliare, per giovedì pomeriggio, 13 dicembre 2018, con inizio alle ore 15.30, per trattare ben 14 punti posti all’ordine del giorno: 1°) Surroga consigliere comunale dimissionario Sergio Pascarella, relatore Presidente del Consiglio; 2°) Lettura ed approvazione verbali seduta precedente, relatore il Presidente; 3°) Interpellanze: prot. nr. 18476 delll’1.10.2018, prot. nr. 21037 del 5.11.18 e prot. nr. 23286 del 4 dicembre 2018, relatore il Sindaco/Assessore; 4°) Comunicazioni del Sindaco; 5°) Comunicazione del Presidente del C.C. in ordine alla relazione del Collegio dei Revisori dei Conti ex art. 265, comma 3 T.U.E.L.; 6°) Mozione prot. nr. 19605 del 15.10.18 – Illuminazione pubblica e riqualificazione energetica, relatore Tullio Vaccari; 7°) Mozione prot. nr. 19606 del 15.10.18 – Recupero e sviluppo degli orti sociali biologici comunali, relatore Tullio Vaccari; 8°) Approvazione modifica ed approvazione art. 58 dello Statuto comunale, relatore Presidente; 9°) Approvazione e modifica art. 12 del Regolamento di Funzionamento del Consiglio Comunale, relatore Presidente; 10°) Nomina per la Commissione locale per il paesaggio ex art. 148 del D.Lgs. 42/2004, relatore Assessore; 11°) Approvazione Bilancio consolidato esercizio 2017 ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. 117/2011 – proposta di Giunta comunale nr. 217 del 27.09.2018, relatore Assessore; 12°) Ratifica delibere di Giunta comunale di variazione in via d’urgenza del bilancio di previsione esercizio finanziario 2018 nn.rr. 117 del 16.10.18, 136 del 15.11.18, 143 del 26.11.18, relatore assessore; 13°) Affidamento del servizio di Tesoreria Comunale per il periodo 2019-2023 – Approvazione schema di convenzione e direttive in merito all’espletamento della gara, relatore Assessore; 14°) Ricognizione straordinaria delle partecipazioni pubbliche – art. 24 D.Lgs. 19 agosto 2016 nr. 175, relatore Assessore. L’ultima seduta dell’anno del Consiglio comunale si chiude con un “botto” non pirotecnico ma politico: il Consigliere comunale eletto nel PD Sergio Pascarella, giovane imprenditore campano, presidente di Powergas Clienti Srl, la sua famiglia possiede anche la concessionaria auto M. Car sito sul Viale Carlo III^ all’incrocio con Capodrise , ha rassegnato le dimissioni ufficialmente per motivi di carattere prettamente personali. Sergio Pascarella era Presidente della 1^ Commissione Consiliare Permanente: Bilancio e Programmazione, Finanze e Patrimonio, nonché componente della 5^ Commissione Affari Generali e personale, servizi demografici e servizi municipalizzati, decentramento amministrativo. Nella sua qualità di Presidente della Commissione Bilancio si è attirato le lagnanze e le doglianze di tutta l’opposizione per non essere stato sempre presente alle riunioni (che si può evincere dalle delibere di G.M. relative alle spettanze ai consiglieri in merito alle loro presenze in commissioni e consigli comunali) e di non aver portato a conoscenza dei consiglieri tutta la documentazione relativa ai Bilanci nei tempi prescritti, tanto che in più riprese i consiglieri di opposizione avevano pensato di presentare una mozione di sfiducia poi mai effettivamente presentata perché la maggioranza, dall’alto dei suoi numeri, l’avrebbero bocciata. In sostituzione del Consigliere Sergio Pascarella, al suo posto, primo dei non eletti è Vincenzo Mazzarella con 161 voti, ma essendo stato nominato Assessore all’Urbanistica è impensabile che egli lasci il suo incarico assessoriale per quello “politicamente meno importante” di consigliere comunale, per cui al suo posto dovrebbe entrare Giuseppina IANNOTTA (detta Giusy) che aveva ottenuto 156 voti.

Share Button