SAN NICOLA LA STRADA. Nigro vince ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti contro l’amministrazione comunale sannicolese che, però, dimentica di apporre la segnaletica

SAN NICOLA LA STRADA

Nigro vince ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti contro l’amministrazione comunale sannicolese che, però, dimentica di apporre la segnaletica

SAN NICOLA LA STRADA – L’Associazione di Cultura e Tradizioni Popolari “Il Giardino” ha portato a conoscenza che: “Il ricorso gerarchico proposto da Francesco Nigro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione Generale per la Sicurezza Stradale, con sede in Roma, per l’annullamento dell’ordinanza nr. 16 del 7-6-2017, emanata dal Comune di San Nicola la Strada, tesa a modificare la disciplina di sosta in Viale Europa, tra i civici 34 e 74 (lato sinistro), è stato accolto. Con l’ordinanza di cui sopra il Comune di San Nicola la Strada aveva istituito in Viale Europa (strada a senso unico), dal civico 74 (inizio) al civico 34 (fine), lato sinistro (orientativamente ad inizio e fine della scuola elementare Nicolas Green), la disciplina di sosta oraria nei giorni feriali, con durata massima di 60 minuti. Il ricorrente aveva chiesto l’annullamento dell’ordinanza perché infondata e scaturita da presupposti falsi e contraddittori, da ragioni prive di dati tecnici e da motivazioni non obiettive. Dopo l’istruttoria e le controdeduzioni, la decisione finale sulla controversia amministrativa, con Decreto Ministeriale nr. 408, in data 21 settembre 2018, il Sottosegretario di Stato del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto il ricorso gerarchico proposto da Francesco Nigro contro il Comune di San Nicola la Strada, in data 21 luglio 2017, ed ha annullato l’ordinanza nr. 16 del 7 giugno 2017, a firma del responsabile del Settore di Polizia Municipale del Comune di San Nicola la Strada. Ora, in corrispondenza dei civici 74 e 34 di Viale Europa, risultano installati i pali della segnaletica stradale, ma non risulta apposta la relativa segnaletica”. Non avevamo dubbi che il ricorso gerarchico al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione Generale per la Sicurezza Stradale potesse essere accolto in quanto Francesco Nigro, già Sindaco del Comune sannicolese, scrittore e storico locale, è stato un Dirigente in servizio presso la Motorizzazione Civile e, quindi, profondo conoscitore delle leggi e normative che ruotano attorno al mondo del codice della strada. Ci rallegriamo con lui e non possiamo sottacere il fatto che nel corso del suo mandato come Sindaco della Città di San Nicola la Strada è stato svolto con il massimo zelo e non ha lasciato “debiti”, anzi.

Share Button