UN ARRESTO PER UNA RAPINA AVVENUTA NEI PRESSI DI GRAZZANISE

 

GRAZZANISE – Un arresto nella  mattina di oggi, nei confronti di Giuseppe Musto 28enne, per il reato di rapina aggravata in concorso commessa in data 28 aprile 2017 in danno dell’ufficio Postale di Grazzanise, frazione Brezza.

II provvedimento cautelare è stato emesso all’esito di una veloce indagine, diretta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, condotta dai Carabinieri della Stazione di Grazzanise e del N.O.R.M. della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere.

A seguito delle investigazioni svolte sono stati acquisiti  gli elementi probatori chiari e concordanti nell’identificazione degli autori della rapina e dell’evento delittuoso anzidetto.

In particolare, è stato accertato che l’indagato, unitamente ad altri soggetti al momento non identificati, minacciava con una pistola il direttore dell’ufficio Postale di Grazzanise, costringendolo ad inserire le combinazioni necessarie all’apertura della cassaforte e del PATM (distributore automatico Banco Posta), così impossessandosi della somma di 54.727,91 euro.

Share Button