ESCLUSIVA BELVEDERENEWS. CARLO MARINO RISPONDE ALL’OPPOSIZIONE:”IO RIPORTO DATI TECNICI, NON GIUDIZI POLITICI”. IL SINDACO FA CHIAREZZA SUL RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

di GESUALDO NAPOLETANO

CASERTA – Arriva la risposta del sindaco di Caserta, il dott. Carlo Marino, a tutte le critiche ricevute in questi giorni dall’opposizione. C’è chi vorrebbe addirittura le sue dimissioni, chi invece ha pesantemente criticato l’ultima mossa finanziaria dell’amministrazione comunale volta ad un riequilibrio di bilancio. Insomma ultimamente l’amministrazione Marino non se la sta passando proprio bene. Nonostante tutto, Carlo Marino, con la sua solita tranquillità e sicurezza, ha voluto fare chiarezza sul prestito dei 20 milioni di euro approvato dal Ministero dell’Interno. Il sindaco , inoltre, non le ha mandate a dire all’ex sindaco Pio Del Gaudio. Così Carlo Marino:

“L’ amministrazione va analizzata attraverso dati tecnici e non giudizi politici. I dati tecnici dicono questo. A novembre 2011 l’ amministrazione Del Gaudio dichiara un dissesto di 140 milioni di euro di debiti. Poi da novembre 2011 a maggio 2015 viene fatto un disequilibrio di meno 25 milioni di euro. Ciò significa che in ben quattro anni l’ amministrazione Del Gaudio carica un debito di 25 milioni di euro alla città oltre ovviamente al disastroso bilancio comunale. Il prefetto Maria Grazia Nicolò è costretto a fare il pre-dissesto e il disequilibrio. La mia amministrazione riesce insieme al Ministero dell’ Interno a riequilibrare il piano finanziario e a pagare i famosi 25 milioni di euro di debiti accumulati dall’amministrazione Del Gaudio. Tutto qui!”.