Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

SPARANISE.EMERGENZA RIFIUTI : 22 LAVORATORI SENZA STIPENDIO. LA RABBIA DI ANTONIO ROCCOLANO SINDACALISTA E COORDINATORE REGIONALE FIADEL

DI ANTONIO DE FALCO

SPARANISE. Continua l’ emergenza al Cantiere dei rifiuti del comune di Sparanise, raccolta gestita dall’azienda “Ambiente e Servizi”.

A lanciare l’ allarme e’ il sindacalista e coordinatore regionale della FIADEL ,Roccolano Antonio : ” i lavoratori vantano già uno stipendio in sospeso ed emolumenti vari, il comune di Sparanise non riesce a pagare i canoni d’appalto perché Equitalia ha pignorato i crediti di Ambiente e Servizi per 85000 euro.”

“oltre agli stipendi futuri, continua Roccolano – ci chiediamo ma il comune  in futuro puo’  garantire il servizio? Il sindaco Martiello con quali criteri ha affidato il servizio visto che già l’azienda ” ambiente e servizi” aveva delle passività?.”

Per onore di cronaca e’ giusto ricordare a chi legge che stiamo parlando di 22 lavoratori ai quali mancano gli spogliatoi, mancano i servizi igienici, mancano gli standard per il primo soccorso e adesso mancano  anche gli stipendi.

“Come sindacato siamo davvero indignati , conclude Antonio Roccolano – ricordo a tutti che alcuni camion già sono stati sequestrati nei giorni scorsi perché intestati ad un’altra ditta , la Alba Paciello ” che fu colpita da  interdittiva antimafia.”

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale