STAZIONE DI CASERTA: GRANDE INIZIATIVA DELL’ ASSOCIAZIONE “GLI ANGELI DEGLI ULTIMI”, PIU DI 100 PERSONE AL PRANZO DEI POVERI. SODDISFATTA ANTONIETTA D’ ALBENZIO.

Di Antonio De Falco

CASERTA. Lunedi’ 1 Gennaio 2018, ore 17, 30, stazione ferroviaria, Piu’ di 100 persone, un ricchissimo e variegato menu’ , insalata di mare, Lasagna e pasta al sugo, pollo e agnello con patate, mozzarella, polpettone, pizza di scarola, frutta di stagione, dolci Natalizi, acqua, Coca cola, Aranciata.

mde

La serata e’ stata allietata dalla presenza di due bravissime professioniste, Farina Giuseppina e Castagna Maurizia di “Interferenze Teatrali” che hanno intrattenuto i presenti con un gradevolissimo spettacolo.

dav

Quella che stiamo raccontando sembra la tipica giornata pranzo-spettacolo, organizzata da un ristorante, invece stiamo parlando di una cena per i poveri, organizzata a Piazza Garibaldi, presso la stazione ferroviaria, dall’ associazone ” Gli Angeli Degli Ultimi” di cui e’ presidente Antonietta D’Albenzio che gia’ il 25 Dicembre aveva organizzato nella stessa location un pranzo per i poveri.

” Voglio ringraziare in primis il Direttore della stazione ferroviaria, Dott. Salvatore Giuliano che ha messo a nostra disposizione lo spazio per poter portare avanti l’iniziativa – con queste parole e con molto entusiasmo il Presidente Antonietta D’Albenzio parla della serata, poi continua – voglio oltretutto ringraziare tutti i volontari presenti senza i quali non sarebbe stato possibile organizzare, ringrazio i due cuochi, Enzo Romano e Gerardo Rossi (quest’ultimo arrivato direttamente dalla Svizzera per dare il suo contributo alla serata, Che insieme all’ amico Pasquale Scala hanno preparato un menu’ degno del miglior ristorante della citta’.”

mde

” Il ringraziamento piu’ grande,ha concluso Antonietta D’ Albenzio va direttamente a tutte quelle persone che generosamente nei due giorni antecedenti ad oggi, si sono preoccupati di donare gli alimenti da poter cucinare, sono stati tantissimi a rispondere presente, a prova che, la cittadinanza e’ vicina a queste iniziative sociali molto importanti”.

Il Grazie più grande, secondo noi, invece va sicuramente all’ associazione ” Gli Angeli Degli Ultimi”,capeggiata da Antonietta D” Albenzio, una cinquantenne di giovane aspetto che ha fatto del volontariato il suo scopo principale di vita dedicando ogni giorno tante ore a chi soffre, ai malati e alle persone senza fissa dimora.

Per ultimo e non certo per ordine di importanza e’ giusto citare i volontari dell’ associazione presenti sul posto e che hanno fatto un ottimo lavoro di distribuzione pasti : Antonella Pascarella, Domenico Piscitelli, Roberto Ferro, Argenziano Vincenza, Fiorenza Caputo e Salvatore Ticcione. Sul posto e presente per l’ intera serata anche Ornella Silvestri.