CASERTA, EMERGENZA SCUOLE. IL ” BUONARROTI ” SERRA LE FILE CONTRO IL SEQUESTRO: DOMANI 31 AGOSTO IL D.S. VITTORIA DE LUCIA INCONTRA I GENITORI E IL PRESIDENTE LAVORNIA.

di CIRO GUERRIERO

Caserta.  A meno di 15 giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico ,  restano ancora irrisolte le problematiche relative alla messa in sicurezza degli istituti secondari di secondo grado della Provincia di Caserta.

Mentre procedono il lavoro dei tecnici per la presentazione dei progetti di sicurezza delle scuole, ai quali dovra’ seguire il sopralluogo nei singoli istituti, rimane aperta la profonda ferita dell’Istituto Buonarroti di Caserta , che nel maggio 2017 e’ stato sottoposto  a sequestro preventivo  dai Carabinieri di Caserta.

Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, scaturisce dall’esito delle verifiche effettuate dai militari dell’Arma con l’ausilio di tecnici specializzati che hanno evidenziato lo stato di degrado riguardante i pilastri di sostegno dell’edificio, anomalia questa peraltro già segnalata nell’ottobre del 2016 alla Procura anche dalla dirigente scolastica e per il cui risanamento la Provincia, nel dicembre 2016, aveva già proceduto alla consegna dei lavori alla ditta vincitrice della gara d’appalto.

Per la giornata di domani, 31 agosto 2017, e’ previsto alle ore 10.00  un incontro fra il Dirigente Scolastico dell’Istituto , Prof.ssa   Vittoria De Lucia, ed i genitori e gli alunni, per affrontare e discutere le criticita’ del Buonarroti e consentire agli studenti il regolare svolgimento delle attivita’ didattiche nell’anno scolastico che sta per iniziare.

Nei prossimi giorni , altresi’, e’ prevista una imponente manifestazione per sollecitare le Istituzioni alla riqualificazione del noto istituto della provincia di Caserta onde consentirne la riapertura e la fruibilita’ all’utenza.

A seguire, intorno alle 12.00, la delegazione del Buonarroti incontrera’  il Presidente della Provincia Dott. Silvio Lavornia .