Capua – Il capuano Col. Vincenzo Fiore diventa Sottocapo di Stato Maggiore dei Supporti alla Divisione “Acqui”

Al suo posto subentra il Colonnello Antonio Stasi, 50enne originario di di Taranto, proviene dalla Scuola di Artiglieria di Bracciano

CAPUA (Nunzio De Pinto) – Dopo tre anni al comando dell’unità elevata a livello Reggimento il 9 settembre 2016 presso la Caserma “Antonio Cavalleri” in San Giorgio a Cremano trasferita successivamente presso la Caserma “Oreste Salomone” di Capua, al seguito della Divisione “Acqui”, il Colonnello (art. ter) Vincenzo Fiore lascia il comando per assumere l’incarico di “Sottocapo di Stato Maggiore dei Supporti alla Divisione “Acqui”.

Al suo posto subentra il Colonnello Antonio STASI proveniente dalla Scuola di Artiglieria di Bracciano, 50 anni originario di Taranto. L’allora Reparto Comando e Supporti Tattici della “Acqui” nel 2016 assunse l’elevazione ordinativa a livello di Reggimento, articolandosi su di un Comando di Reggimento, una Compagnia Servizi, posta alle dirette dipendenze, ed un Battaglione, a sua volta articolato su di una Compagnia Trasporti ed una Compagnia di Supporto allo schieramento.

L’allora comandante del Reparto Comando e Supporti Tattici (RE.CO.SU.TAT.) “Acqui”, Tenente Colonnello f. (alp.) Luigi USAI cedette il comando al Tenente Colonnello Domenico Pisapia, mentre il capuano Colonnello Vincenzo Fiore assunse il comando dell’unità elevata a livello Reggimentale. La cerimonia del cambio avrà luogo martedì, 5 novembre 2019, presso la Caserma “Oreste SALOMONE”, con inizio alle ore 10:30. Il Colonnello Vincenzo FIORE è nato a CAPUA (CE) nel 1965. Ha frequentato il 168° Corso “Fedeltà” presso l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino.

La sua educazione militare comprende: il Corso per Abilitazione al lancio con paracadute svolto presso la Scuola Militare di Paracadutismo in PISA, Corso Tecnico Applicativo di Artiglieria e Corso di Sistema Automatizzato per la Gestione dell’Artiglieria Terrestre (S.A.G.A.T.), entrambi svolti presso la Scuola di Artiglieria Terrestre in Bracciano, il 2° Corso per operatori HUMINT presso il 9° Rgt. par. ass. “Col Moschin” in Livorno, il 41° Corso per Ufficiali “Informatori” livello Rgt./Btg.–gr. presso l’ex Comando C4-IEW in Anzio, il Corso di Riconoscimento Mezzi e Materiali presso il Centro di Riconoscimento Mezzi e Materiali della Scuola di Fanteria in Cesano (RM), il Corso di Perfezionamento Linguistico a distanza presso la Libera Università degli Studi “S. Pio V” di Roma e due corsi di lingua inglese presso la Scuola Lingue Estere dell’Esercito.

Ha frequentato, inoltre, il 125° Corso di Stato Maggiore e l’8° Corso “Istituto superiore di Stato maggiore interforze”(ISSMI), rispettivamente presso la Scuola di Guerra in Civitavecchia ed il Centro Alti Studi per la Difesa in Roma. Nel corso della carriera ha ricoperto numerosi incarichi di Comando. Ha maturato una notevole esperienza quale Ufficiale di Stato Maggiore ed è stato impiegato in ambito internazionale due volte in Sarajevo – (Bosnia_Herzegovina) rispettivamente prima in qualità di C.te di Batteria Comando e Servizi (Missione ISAF) e poi in qualità di Ufficiale addetto all’Ufficio G3 Plans presso il Comando Brigata Multinazionale Nord (Missione SFOR).

In conseguenza del servizio prestato il Col. FIORE è stato insignito delle seguenti Onorificenze: Croce d’oro per anzianità di servizio (25 anni di servizio); Croce Commemorativa per la Missione Militare di Pace in Afghanistan; Croci Commemorative per le Missioni Militari di Pace in Kosovo ed in Bosnia-Erzegovina; Croce Commemorativa per le Operazioni di salvaguardia delle libere Istituzioni e di mantenimento dell’Ordine Pubblico (Vespri Siciliani); n. 2 Medaglie Nato per la partecipazione alle Operazioni in Bosnia Erzegovina; Medaglia Nato per le Operazioni in Kosovo; Medaglia Nato “Non Article 5” per le operazioni svolte nei Balcani (Kosovo); Medaglia Nato per le Operazioni svolte in Afghanistan; Medaglia U.S.A. denominata “Army Achievement Medal”; Medaglia Mauriziana “Per dieci lustri nella carriera militare benemerito”, Medaglia “Iubileum Misericordiae A.D. MMXVI benemerenti”.

Il Col. FIORE è in possesso di due lauree: in Scienze Strategiche presso l’Università degli Studi di Torino ed in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Trieste. Ha inoltre conseguito, il Master Universitario di 2° livello in “Studi internazionali strategico militari”.