Caserta – Un successo l’esercitazione nazionale “EmerCampania2019” fuori la Reggia

Piazza Carlo III^ si è tinta di “rosso”, sabato mattina, 2 novembre 2019, con oltre 100 volontari della Croce Rossa Italiana, per l’esercitazione nazionale denominata “EmerCampania 2019”. Affiancati dai “cugini” della Protezione Civile e dagli uomini dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale del capoluogo, si è dato vita alla simulazione “In Forze per Te”

CASERTA – Piazza Carlo III^ si è tinta di “rosso”, sabato mattina, 2 novembre 2019, con oltre 100 volontari della Croce Rossa Italiana, per l’esercitazione nazionale denominata “EmerCampania 2019”. Affiancati dai “cugini” della Protezione Civile e dagli uomini dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale del capoluogo, si è dato vita alla simulazione “In Forze per Te”, coordinata dal responsabile dell’area emergenza, Massimo D’Alessio.

Simulazione di una maxi emergenza ambientale che ha visto in campo tutti i mezzi in dotazione della Cri, dei vari reparti speciali di soccorso anche dei vigili del fuoco. Protagonista del disastro è stata una autocisterna, utilizzata per la disinfezione/disinfestazione, entrata in collisione con una autovettura con a bordo due adulti (uomo e donna) ed un bambino, questi ultimi rimasti imprigionati nell’auto. Nel sinistro, è rimasto coinvolto anche un motociclo con a bordo due ragazzi che, per evitare l’impatto con i veicoli incidentati, sono finiti al suolo.

È a questo punto, una volta dato l’allarme, che si sono accese le sirene di tutti i mezzi, con un dispiegamento in campo di decine di volontari e non (tra cui sanitari, opem, psicologi, nucleo NBCR, nucleo logistica) che hanno tratto in salvo i feriti, prestando tutte le cure necessarie. Nel frattempo, veniva isolata l’area interessata dallo sversamento e dal fumo prodotti dall’autocarro, grazie a forze specializzate dei vigili del fuoco, mentre i volontari della Croce Rossa circondavano l’area.

Pochi i minuti impegnati per il montaggio di una tendo struttura dove gli stessi sanitari hanno istituito una base di primo soccorso. Folla di curiosi, tra i visitatori della reggia, si sono accalcati dietro le transenne per assistere ad un evento unico per la città di Caserta. Tanti i bambini che hanno assistito incuriositi all’esercitazione, seguendo passo passo le fasi del salvataggio.

Grande soddisfazione, per l’ottima riuscita della simulazione, è stata espressa dalla Presidente del Comitato di Caserta, Teresa Natale, raggiunta anche dal primo cittadino, Carlo Marino. “Ringrazio tutti i volontari impegnati in questa non facile impresa – afferma la presidente Natale – la cui professionalità e competenza ha fatto sì che andasse a buon fine. Ancora un grazie per la collaborazione al Comando Provinciale dei Vigili del fuoco, alla Polizia Municipale di Caserta, alla Protezione Civile e al Servizio Volontariato Giovanile.

Grazie al nostro presidente regionale, Giovanni Addis, a tutti i vertici nazionali intervenuti e al nostro sindaco, Carlo Marino. La Croce Rossa è impegnata su vari fronti non solo sul capoluogo, e a breve comunicheremo una serie di iniziative finalizzate al rafforzamento della nostra “azione sociale”, conclude.