Cimitero di Maddaloni nel degrado, Campolattano chiede risorse nel prossimo bilancio

Il cimitero di Maddaloni versa in condizioni pietose ed il consigliere del PD Angelo Campolattano chiede al Sindaco De Filippo ed all’Assessore al Bilancio Bove di predisporre delle somme nella prossima manovra che consentano degli interventi utili a ripristinare un minimo di decoro al camposanto

MADDALONI – “Il cimitero di Maddaloni versa in condizioni pietose, chiedo al Sindaco De Filippo ed all’Assessore al Bilancio Bove di predisporre delle somme nella prossima manovra che consentano degli interventi utili a ripristinare un minimo di decoro al camposanto”. A proporlo è il consigliere del Partito democratico Angelo Campolattano.

“Ci è stato chiesto di avanzare delle proposte in vista del prossimo bilancio per dare un contributo fattivo alla risoluzione delle problematiche della città” – ha sottolineato Campolattano – “credo che, assieme ai rifiuti, quella del cimitero sia un’emergenza non più rinviabile da parte dell’amministrazione che, quindi, deve dimostrare la propria volontà di intervenire appostando delle somme che consentano la sistemazione e l’ammodernamento del luogo sacro.

Dal crollo del 2016 ad oggi, purtroppo, il cimitero è rimasto abbandonato a se stesso. Al senso di responsabilità e alla buona volontà dei dipendenti deve essere affiancato anche un impegno da parte della politica che deve dare un segnale concreto verso questa struttura le cui condizioni rischiano di peggiorare esponenzialmente, se non si interviene in maniera importante”.