Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

Raccontiamoci il Natale a Lusciano, addobbato l’albero in piazza e installata la cassetta per le letterine

LUSCIANO -Un lavoro sinergico e collaborativo. Tantissime le famiglieche si sono riversate in strada nella giornata di ieri (venerdì 8 dicembre) per uno degli eventi racchiusi nel cartellone “Raccontiamoci… il Natale 2017” a Lusciano, cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del Poc Campania Fesr 2014-2020.

Alle ore 15 di ieri, appuntamento in piazza Chiesa con ogni
genere di festone per addobbare i due alberi di Natale.
“Una festa soprattutto per i più piccoli – afferma l’assessore
ai Grandi Eventi Raffaele Esposito – Ho visto bambini salire
sulle spalle dei genitori per appendere le sfere colorate,
oppure passare ai più grandi le decorazioni affinché questi
ultimi le riponessero nei punti più alti dell’albero. In un
clima di festa e allegria”.
Immancabile anche l’allestimento della cassettina per le
letterine di babbo natale, attraverso le quali sarà possibile
rinnovare la magia di queste feste. “Tutti i genitori che lo
vorranno – spiega la presidente della Pro Loco “Orizzonti
Comuni”, Antonella Bocchetti – potranno prenotare la
visita a domicilio di Santa Claus per il giorno della vigilia,
dalle 15.30 alle 19, compilando l’apposito modellino e
consegnandolo all’Ufficio del Protocollo del Comune di
Lusciano entro le ore 18 di giovedì 21 dicembre”.
Ma c’è fermento per i tre grandi concerti che allieteranno
queste feste: il 16 dicembre alle 19.30 Joy Garrison, il
giorno di Santo Stefano Katia Ricciarelli e il 5 gennaio lo
spettacolo “E questa è la mia Napoli” con Luciano Salvetti
(attore), Raffaella Fraioli (soprano), il maestro Ciro
Formisano al violino, il maestro Camillo Chianese al
contrabbasso e al pianoforte il maestro Fabio Mirabelli.
Il prezzo di ogni biglietto è simbolico: due euro.
“Alla fine di ogni concerto – spiega il sindaco di Lusciano,
Nicola Esposito, che è intervenuto all’addobbo degli alberi
in piazza – sarà estratto e regalato un cesto natalizio con
prodotti tipici locali. Durante ogni spettacolo è stato
previsto un gazebo riscaldato, con validissimi animatori,
che intratterranno i bambini mentre i genitori assisteranno
all’esibizione degli artisti”, conclude Esposito.
Prossimo appuntamento con il cartellone “Raccontiamoci il
Natale 2017” domenica prossima con i mercatini per caso,
spettacolo di artisti di strada e degustazione di prodotti
tipici locali delle principali aziende locali: I Borboni e
Caseificio Costanzo.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale