RITROVATI I RESTI DI EMILIANO SALA, IL CALCIATORE SCOMPARE ALL’ETA’ DI 28 ANNI IN UN TRAGICO INCIDENTE AEREO

Ritrovato il corpo del calciatore nel Canale della Manica

E’ stato identificato dopo la perizia medico legale il giocatore Emiliano Sala scomparso a bordo di un velivolo il 21 gennaio scorso. La notizia dell’identificazione dei resti del calciatore italo-argentino di 28 anni è stata diffusa dalla polizia di Dorset, la città costiera dove un medico anatomopatologo ha verificato la coincidenza del Dna con quello dei familiari.

Le ricerche continuano, pare infatti che ci sia  anche un secondo corpo, quello del pilota dell’aereo, David Ibbotson ancora da ritrovare a bordo del velivolo schiantatosi nelle acque della manica. Su internet l’ultima chiamata agghiacciante del giocatore al fratello quando aveva capito il suo tragico destino e la sua fine imminente, annunciava egli stesso la sua morte, affermando di avere paura con voce titubante in quanto l’aereo su cui volava un piper malibu da turismo, stava perdendo pezzi in alta quota, una tragedia che lascia sbigottiti e senza parole.

Tanti i video di cordoglio che stanno spopolando in rete tra cui quello dei familiari e del suo cane che aspetterà invano il ritorno del suo amato padrone.

 

la coreografia da brividi a lui  dedicata dai tifosi del NANTES