Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

Whashington DC, LA CASA BIANCA INFESTATA DA RAGNI GIGANTI. Ecco come Donald Trump festeggia Halloween

di Alessandro Fedele

WHASHINGTON DC – La notte di halloween nella capitale degli Stati Uniti d’America si festeggia con la famiglia Trump. La trovata stravagante di Donald ha attirato bambini da ogni dove. Questa è solo una delle tante trovate simpatiche previste per le feste del paese che prevedono grandi decorazioni come, ad esempio, l’idea di ricoprire la casa del presidente di grandi palle e decorazioni varie per Natale.

In tanti la definiscono l’invasione dei ragni alla Casa Bianca della notte del 31 ottobre. Questi ragni sono però grandi pupazzi appesi, insieme con grandi ragnatele, al portico meridionale della Casa di Donald John e Melania, che nella serata hanno organizzato una festicciola alla quale hanno preso parte tutti i bambini della città, travestiti con maschere paurose, ai quali la First Lady ha voluto far dono di dolciumi, forse per risparmiarsi la fatica di dover sistemare la grande casa dopo lo scherzetto.

A quanto pare la povera Melania dovrà comunque provvedere al disastro del marito che durante la distribuzione si è rifiutato di lasciare qualche dolcetto a T-Rex. Non è molto chiaro se il presidente degli USA è stato solo spaventato dalla maschera o se avesse qualche risentimento nei confronti del dinosauro.

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale