Acerra. Bomba presso ditta onoranze funebri

di ADRIANA CAPRIO

Acerra. Questa notte un macabro avvenimento ha turbato la città. Una bomba è stata fatta esplodere da ignoti all’ingresso della ditta di onoranze funebri della famiglia Pacilio in via Duomo, con visibili danni. Non è la prima volta che la famiglia viene attaccata. Inoltre, cosa che dà alla vicenda un tocco più inquietante, vicino si trova il Duomo, e proprio in quel momento vi era la camera ardente di Monsignor Antonio Riboldi, di cui dovrebbero esserci oggi i funerali.