Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

ANCORA ARRESTI PER SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE SUL VIALE CARLO III

DI GIANCLAUDIO DE ZOTTIS

 

CRONACA

Caserta – San Nicola la Strada: ancora arresti, con un’ accusa abbastanza chiara, sfruttamento della prostituzione per dei cittadini albanesi. Il vialone di Caserta che dal capoluogo conduce al casello di Caserta Sud, attraversando San Nicola e Marcianise, la sera si popola di “lucciole” a bordo strada nei pressi del Vanvitelli, Mc Donald, ma anche le pompe di benzina sono oggetto del parcheggio delle prostitute di varie nazionalità che si appostano attendendo il cliente di turno, per intrattenerlo diciamo così.

L’inchiesta condotta dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, ha portato all’arresto ed all’emissione di nove misure cautelari nei confronti di cittadini albanesi, nella giornata di ieri, indagati questi albanesi, cinque dei quali destinatari dell’ordinanza della misura cautelare peggiore, ossia quella che nè dispone il carcere, uno già agli arresti domicialiari, per altre due persone è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza, per un’altro indagato il divieto di dimora nella provincia di Caserta.

Precisiamo che l’indagine ha fatto emergere un vasto giro di sfruttamento della prostituzione (penalmente parlando, la prostituzione in Italia non è reato, lo è però lo sfruttamento), con quindici donne individuate.

Vi aggiorneremo come sempre sull’evoluzione della vicenda.

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale