BLOCCATI E DENUNCIATI DAI CARABINIERI DUE LADRI NAPOLETANI, IN TRASFERTA AD AVELLINO

di Daniele Palazzo

NAPOLI-Trasferta ladresca, non proprio secondo le premesse sperate, per una coppia di “mariuoli” d’auto napoletani, che, dopo aver rubato una berlina e scassinato diverse vetture nella zona di Mercogliano, all’alba di oggi, sono incappati nella morsa dei Carabinieri di Avellino, venendo entrambi denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per reati che vanno dal furto aggravato alla ricettazione, alla resistenza a Pubblico Ufficiale. La coppia di malviventi  e’ stata  bloccata in due distinte operazioni.

Parliamo di un 30enne e di un 45enne, tutti e due di Napoli città.

Il primo, che non si è fermato all’alt dei militari, è stato bloccato a Mercogliano, dopo un breve inseguimento. Sorpreso a bordo di una monovolume, risultata rubata poco prima nella splendida cittadina dell’Irpinia, è stato subito condotto in Caserma e prontamente denunciato in Procura. Il 45enne, invece, è stato fermato e controllato nei pressi del Casello Autostradale di Avellino Ovest.

Nel baule dell’utilitaria che conduceva diversi arnesi da scasso e ben tre sofisticate centraline elettroniche in uso a malfattori specializzatisi in furti d’auto, che, ovviamente, sono state sottoposte a sequestro. La vettura di cui si era impadronito il 30enne, invece, è già stata restituita al legittimo proprietario.