CASERTA. GIANCARLO ZAZA D’ AULISIO E MARIO TRONCO ADERISCONO AL M.N.S . LA SODDISFAZIONE DI GUERRIERO , CERRETO E IODICE.

CASERTA – L’ufficialità è arrivata ieri nel tardo pomeriggio, ma la notizia era circolata già da tempo.

Non era passato inosservato il saldo rapporto tra il responsabile del coordinamento Ciro Guerriero che ha dimostrato di avere in città un’idea molto chiara, coraggiosa e di rottura con il passato e Giancarlo Zaza D’Aulisio.

La vicinanza al Movimento Nazionale per la Sovranità si era fatta sempre più stretta da quando insieme ad altri addetti ai lavori, si sta tentando di sensibilizzare la rinascita del basket in città.

Non poteva non farne parte della compagine il Dott. Mario Tronco al quale dopo unanimo consenso da parte del coordinamento cittadino è stato riservato nel movimento cittadino lo Sport, Turismo e tempo libero.

Quindi al Dott.Giancarlo Zaza D’Aulisio le Politiche per la rigenerazione delle frazioni, mentre al Dott. Mario Tronco lo Sport, Turismo e tempo libero

Personalmente e sui social il benvenuto del segretario cittadino Mario Iodice “ Mentre molti si spaccano o lasciano i Partiti, noi diamo ufficialmente il benvenuto a Giancarlo e Mario che hanno scelto di condividere un percorso importante con noi”.

Giancarlo Zaza d’Aulisio: “Sono fortemente motivato di entrare a far parte di questo movimento sovranista sempre più radicata anche nel territorio casertano. Insieme a persone oneste e concrete come l’ Avv. Marco Cerreto e il segretario cittadino, sapremo creare le giuste condizioni per la formazione di un gruppo forte”.

Mario Tronco: “Percorso coerente con quanto fatto fino a ora, naturale questo ingresso. Il mio legame con questo partito è profondo e non si basa solo sulla condivisione di idee, ma anche sul rapporto solido con i responsabili del coordinamento, intanto lavoriamo – dicono in coro i neo dirigenti – già nei prossimi giorni ci saranno novità su temi molto importanti”

”L’adesione di Tronco e Zaza d’Aulisio – commenta Marco Cerreto, dirigente nazionale MNS: – rappresenta per noi un momento di ampliamento del partito in provincia di Caserta, sia per l’arricchimento umano e politico che egli porta con sé, sia per l’importante segnale di crescita che questa adesione rappresenta“