DL Scuola. Presentato un ordine del giorno a firma della deputata Marianna Iorio del M5S

Il DL nasce da un progetto, frutto di idee condivise, sia della candidata Sindaco del M5S di San Nicola la Strada, Tiziana De Chiara, che di Sandra Mastroianni, candidata consigliera comunale

SAN NICOLA LA STRADA – È grazie alla condivisione delle idee e alla forza e alla tenacia delle persone che si impegnano senza risparmiarsi che nascono progetti significativi da cui l’intera comunità trae benefici. Ed è proprio grazie all’impegno profuso da Tiziana DE CHIARA, candidata Sindaco della sezione di San Nicola la Strada del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni per il Comune sannicolese, e di Sandra MASTROIANNI, candidata consigliere comunale, che nasce un progetto che ha portato la deputata Marianna IORIO del M5S a presentare un Ordine del Giorno, a sua prima firma, al DL-Scuola, accolto favorevolmente.

Garantire il ritorno tra i banchi di scuola, e riprendere le attività didattiche in presenza, è uno dei principali obiettivi per l’inizio del prossimo anno scolastico. I ragazzi devono ricominciare a frequentare le lezioni all’interno di strutture adeguate che possano garantire il rispetto del distanziamento sociale e tutte le disposizioni previste dal governo per contenere il contagio da Covid-19.

Per questo motivo, si è impegnato il governo a valutare l’opportunità di utilizzare, temporaneamente, e previa discrezionalità delle amministrazioni locali, tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio nazionale, di ogni ordine e grado, attualmente dismessi, ancorché dotati di agibilità. Per le stesse ragioni, è stato chiesto di utilizzare le sale delle biblioteche comunali e le sezioni distaccate dei Tribunali, in disuso.

Con questo impegno è possibile garantire a tutti gli studenti di ricominciare a frequentare le lezioni in presenza e in completa sicurezza.