Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

FESTA DI OGNI SANTI A CASERTA. Il consigliere comunale Antonio Ciontoli si rivolge con una riflessione profonda ai suoi concittadini

di Alessandro Fedele 

CASERTA – Questa mattina si è svolta al cippo degli Accollatori di S. Anna nel Cimitero di Caserta la santa messa celebrata da Frate Angelo Piscopo che alla fine della celebrazione ha benedetto i presenti e ha detto le intenzioni per i defunti. Durante la celebrazione e durante le intenzioni, il celebrante ha ricordato Nicola Russo, compianto dai casertani e dagli uomini di chiesa, che anni fa fu nominato Accollatore dal commissario vescovile per vivere con saggezza e con spirito l’associazione cattolica. La celebrazione si è svolta d’innanzi una stele eretta nel 1982 posta in perenne ricordo di tutti gli Accollatori oggi in cielo. Nella commozione generale, è stato il figlio di Nicola, Carmine Russo, a ricordarlo, come in testimonianza di vita del papà che tra tanti problemi e pure nella fase più buia della sua vita, non ha mai dimenticato il profondo affetto che nutriva per gli Accollatori, e senza lasciarsi alle spalle la spiritualità della vita. Anche prima della dipartita si è ricordato degli amici dell’associazione ai quali ha lasciato un vero e proprio atto testamentario inviato per la processione della Patrona di Caserta quest’anno. Questa mattina abbiamo avuto l’occasione per ricordare tutti i casertani defunti – dice il Consigliere Comunale Antonio Ciontoli – è stato un momento di vita comunitaria condivisa nel luogo della memoria perenne. 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale