Morte Alessandra Madonna, sparita la pagina e-commerce Facebook con le sue foto.  Borrelli e Simioli: domani incontro tra Enzo Madonna, papà di Alessandra, e l’avvocato dei Verdi Lello Caiazza per proseguire le azioni di tutela dell’immagine della figlia

La pagina e-commerce di Facebook gestita dall’ex fidanzato di Alessandra Madonna, Giuseppe Varriale attualmente agli arresti domiciliari perché indagato per l’uccisione della giovane 24enne di Mugnano, è stata cancellata dopo la denuncia del padre e dei Verdi al programma radiofonico La Radiazza.

Un appello accorato quello di Enzo Madonna per rivendicare il diritto di porre fine allo sciacallaggio perpetrato nei confronti dell’immagine della figlia, utilizzata ancora nel portale commerciale.

“Un primo importante risultato lo abbiamo raggiunto – commentano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli -ma già domani abbiamo organizzato l’incontro tra Enzo Madonna e l’avvocato Lello Caiazza per proseguire le azioni a tutela dell’immagine di Alessandra e della sua memoria”.