San Felice a Cancello. Polemica in atto su un edificio scolastico

Pubblichiamo la dichiarazione del primo cittadino sulla questione edificio scolastico

“ CHI BRILLA DI LUCE PROPRIA NON HA BISOGNO DI OSCURARE GLI ALTRI PER APPARIRE…”.

Mi giunge notizia, tramite mezzo social, di un attacco mediatico e polemico, da parte dell’opposizione, sull’edificio in Via Fosse, da adibire in un futuro prossimo (si spera) ad uso scolastico. In primis, voglio precisare che nessuno ha mai detto che l’edificio fosse ultimato e pronto all’utilizzo, ma era solo un modo per informare i nostri cittadini che alcuni passi in avanti nella costruzione stanno avvenendo. La nostra amministrazione è trasparente e lo dimostriamo ogni giorno. Seconda cosa, siamo stati attaccati anche sulla mancanza di strutture idonee per i bambini disabili. Voglio rispondere dicendo che c’è una predisposizione della struttura a vantaggio delle fasce deboli, con tanto di passerella esternamente all’edificio, come dimostrano anche le foto. Preciso, ancora una volta, che l’edificio è da ultimare e ancora tanti saranno i sacrifici da fare. Sacrifici di tutti noi. Concludo, con il dire che si tratta solo di polemiche sterili e distruttive, che non portano a nulla di concreto e propositivo. Nessuna crescita morale e non per il Paese in cui viviamo. Con rammarico, si tratta dell’ennesimo tentativo di visibilità per altri scopi, della ricerca di poltrone politiche familiari, in vista delle elezioni. Il loro personalismo fa si che il focus si sposti dal bene del Paese, alla mera ricerca di interessi egoici. Declino la provocazione e approfitto ad invitare Ingegneri, Architetti.. per discutere del problema scuola. Le porte saranno sempre aperte al confronto e alla crescita.. SEMPRE CHIUSE ALLA DISTRUZIONE E AGLI INTERESSI POLITICI.