Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

SAN NICOLA LA STRADA. Tre maxi cartelloni pubblicitari abbandonati nel prato antistante l’Autogrill Pavesi sul Viale Carlo III^

NUNZIO DE PINTO

Tre maxi cartelloni pubblicitari abbandonati nel prato antistante l’Autogrill Pavesi sul Viale Carlo III^

SAN NICOLA LA STRADA – La provincia di Caserta oltre alle drammatiche emergenze legate all’occupazione che non c’è, all’emergenza rifiuti, quella non manca mai, anzi abbonda, al dilagare della diossina prodotta dai continui incendi di immondizia ed eco-balle appiccate dolosamente, deve registrare anche l’emergenza legata al proliferare abnorme e senza alcuna autorizzazione dei cartelloni pubblicitari abusivi installati da società senza scrupoli. È una constatazione triste e imbarazzante perché testimonia il livello impressionante di degrado del paesaggio, della coscienza civile e delle istituzioni nel nostro Paese. Ormai, dalla pubblicità commerciale alla comunicazione elettorale, siamo alla totale mercé di cartellonistica per lo più abusiva, senza contare gli striscioni ed i manifesti che vengono attaccati dappertutto. Lungo il Viale Carlo III^ sino all’ingresso di Caserta Sud la maxi cartellonistica è abbondante. Il Comune di San Nicola, che in passato, prima dell’attuale giunta di sinistra, era terreno di conquista per i titolari delle società che, in barba alla legislazione attuale, alle autorizzazioni, fra cui anche quella del Genio Civile in “zona Sismica”, ora è rientrato nell’alveo della legalità. Ce ne siamo accorti in quanto nell’area verde che si trova proprio di fronte all’ingresso dell’area di servizio di San Nicola Est dell’Autogrill Pavesi abbiamo notato che sono stati “segati con il Flex” tre cartelloni pubblicitari, i cosiddetti 6×3 mt. lasciando solo fuori circa 20 cm. di sostegno. A parte questo piccolo dettaglio, che potrebbe essere pericoloso per chi si trova a passeggio con il proprio amico a quattro zampe e cadendo per causa loro potrebbe far causa al comune, abbiamo notato che, nascosti da un albero dall’ampia criniera, si trovano i tre maxi cartelloni segati che sono stati abbandonati, né più né meno del cittadino che sversa abusivamente il proprio sacchetto dell’immondizia. Non sappiamo se i tre cartelloni siano stati segati a seguito della denuncia avviata dal Comune sannicolese ed il titolare della società di pubblicità non ha trovato di meglio che “sversarli” in loco. L’Assessore di competenza, ivi compresa colei che al momento ha la responsabilità del Corpo della Polizia Municipale (per le eventuali sanzioni ai trasgressori), dovrebbe inviare sul posto qualche dipendente della DHI e accertarsi di quanto sopra e provvedere di conseguenza.

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale