Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

aperta inchiesta su caduta soffitto della Reggia di Caserta

 

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha provveduto ad inviare la squadra di polizia giudiziaria del Vigili del Fuoco alla Reggia per effettuare una serie di verifiche sull’avvenuto cedimento dell’intonaco dal soffitto del vano finestra della ‘stanza delle dame’ avvenuto nella mattinata di domenica, tra l’altro durante l’orario di apertura al pubblico.

 

La Procura vuole capire le cause del crollo e se sia stata garantita l’incolumità dei visitatori,  in relazione al piano di sicurezza e alle varie vie di fuga; parte dell’intonaco è caduto su una panchina dove solitamente siedono i turisti durante il percorso di visita degli Appartamenti Storici. I pompieri relazioneranno alla Procura retta da Maria Antonietta Troncone che deciderà quale reato, per il momento contro ignoti, ipotizzare.

Intanto sono partiti anche i sopralluoghi degli esperti della ditta di restauro incaricata dalla Reggia per il ripristino dell’intonaco caduto.

 

Il direttore Mauro Felicori dichiara che “faremo delle verifiche per accertare che il soffitto coinvolto non presenti ulteriori problemi, quindi le verifiche si estenderanno a tutti i soffitti e agli avancorpi delle finestre di tutto il lato meridionale, quello che affaccia su piazza Carlo III’.

 

 

 

 

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale