Baia Domizia. Rapina all’Ufficio Postale e malore per degli ‘utenti’

Rapina e malore

Baia Domizia. Rapina con annessi malori e choc avvenuta qualche giorno fa  all’ufficio postale di Baia Domizia. I delinquenti  si sono presentati all’apertura degli sportelli dell’ Ufficio Postale per mettere a segno il raid, scattato poco prima, intorno alle ore  8:30. In quel momento sul posto c’erano anche dei clienti, turisti ma anche  ‘gestori’ delle attività della zona. Alcuni turisti per lo choc sono stati anche colpiti da malore ed ha avuto bisogno dell’intervento del 118.

Davanti all’ufficio postale è dovuta interventire anche un’ambulanza oltre che delle pattuglie dei carabinieri. Ancora in fase di accertamento la dinamica del raid e l’eventuale bottino portato via dai delinquenti. Un’azione per certi versi simile a quella posta in essere appena cinque giorni fa all’ufficio postale del rione Sant’Andrea a Santa Maria Capua Vetere dove tre banditi, grazie all’aiuto di complice che si era travestito da operatore ecologico, riuscirono a portare via la somma di 100mila euro.