Capua . La Guardia di Finanza chiude un centro di scommesse clandestine

La Compagnia della Guardia di Finanza di Capua ha effettuato un controllo presso una sala scommesse con insegna “GAMELUX” a Santa Maria Capua Vetere , per verificare il corretto esercizio dell’attività di gioco e raccolta scommesse, anche per la via telematica. Dal controllo effettuato dai militari è emerso che la società in questione, che aveva come oggetto sociale l’attività di internet point, esercitava in realtà abusivamente la raccolta di scommesse sportive, in assenza di qualsiasi autorizzazione. Infatti, nel corso della perquisizione del locale sono state rinvenute numerose ricevute delle scommesse effettuate dai clienti che hanno permesso di comprovare l’abitualità dell’attività illecita. I finanzieri hanno quindi sottoposto a sequestro l’intero locale e per il titolare ed il socio della società è scattata la denuncia a piede libero per la raccolta di scommesse sportive in assenza di autorizzazione.