AGM Servizi Sanitari 582×215

Caserta/manifestazione contro il lockdown

CASERTA Dopo Napoli, anche Caserta protesta contro un probabilissimo secondo lockdown, imposto dal Governatore De Luca.

Da ieri il secondo potenziale lockdown con chiusura delle varie  attività, sta preoccupando, e non poco, commercianti, ristoratori e tutti i liberi professionisti i quali, potendo contare solo sul loro lavoro per continuare a vivere e portare avanti le loro famiglie, rischiano il collasso economico.

Da ieri,sui social, è un continuo proliferare di manifestazioni affinché si scongiuri la seconda chiusura. Anche a Caserta, questa mattina un gruppo di commercianti si è portato in piazza Vanvitelli sotto i porticati della sede del Comune di Caserta, manifestando però in maniera diversa rispetto agli accadimenti di Napoli, ossia in modo ordinato e pacifico, con tanto di mascherina e distanziamento sociale.

Altra manifestazione è stata organizzata nella giornata di oggi alle ore 18.00 in via Ruggiero e a piazza Margherita intorno alle ore 20.00.

Un’altra manifestazione è organizzata per questa sera alle 22 davanti all’Anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere.