Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

CASERTA. TARI, l’Associazione Nazionale Commercialisti di Caserta aiuterà i cittadini e i comuni per i rimborsi da parte del comune

di NUNZIO DE PINTO

TARI, l’Associazione Nazionale Commercialisti di Caserta aiuterà i cittadini e i comuni per i rimborsi da parte del comune

 CASERTA – Dopo il chiarimento del Ministero che ha chiarito che “la parte variabile della tariffa (TARI) va computata solo una volta, considerando l’intera superficie dell’utenza, composta sia dalla parte abitativa che dalle pertinenze situate nello stesso comune” è improvvisamente scoppiata la “Bomba TARI” ed ora tutti corrono ai ripari e si chiedono come ottenere i rimborsi dal Comune. Sono molti i comuni che hanno moltiplicato illegittimamente la tassa sui rifiuti, la Tari. Hanno applicato più volte su un singolo immobile, applicandola anche su garage, soffitte e cantine, la quota variabile che caratterizza questo tributo. Risultato: balzelli gonfiati o addirittura moltiplicati. Il problema riguarda in modo trasversale città da Nord a Sud ed a prescindere dal colore politico di chi guida i comuni. Ora, nel merito è intervenuto anche il direttivo provinciale A.N.C. Caserta nella riunione di Venerdì 10 Novembre 2017. Riunione che si è svolta presso la sede Provinciale di Caserta in Via Battistessa 19 , dove il Consiglio Direttivo del Sindacato dei Dottori Commercialisti ha stabilito che nei prossimi giorni saranno intraprese iniziative di informazione ed assistenza per consentire agli Enti Pubblici ed ai cittadini (ed imprese) contribuenti di “districarsi” al meglio nella complessa questione dei rimborsi TARI. “È nostro dovere” – dichiara, il Responsabile Provinciale della Comunicazione A.N.C. dott. Pio Del Gaudio “garantire, all’enorme platea di soggetti interessati, assistenza professionale e tutela su un tema assai complesso e che potrebbe assumere derive demagogiche e strumentali dannose per la cittadinanza. La questione” ha affermato il Presidente ANC provinciale dr. Umberto D’Alò – “corre il rischio di incrementare enormemente il contenzioso e quindi il lavoro delle Commissioni Tributarie. ANC Caserta ,in sinergia con ANC Nazionale, attiverà tutte le procedure necessarie, nel rispetto delle norme, al fine di garantire ai contribuenti il rapido rimborso delle quote Tari indebitamente versate negli ultimi 5 anni a seguito dell’errata applicazione ripetuta della quota variabile delle pertinenze collegate alle abitazioni. Supporteremo, inoltre, gli Enti Pubblici  per consentire agli stessi di  definire in modo rapido le procedure di rimborso ed eventualmente di  verifica e successiva modifica dei Regolamenti Comunali”.

 

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale