Castel Volturno. Scende col suo Suv sulla spiaggia: sfiorata tragedia

Castel Volturno. Si è evitata una tragedia ieri sera, quando un trentenne di Secondigliano, con la moglie, i due figli piccoli e una coppia di amici, è sceso sulla spiaggia col suo Suv, in modo spericolato.  D’un tratto la sabbia non ha retto e la macchina si è piegata, col rischio di andare in mare. Sono intervenuti, avvisati dai passanti, i carabinieri di Castel Volturno e gli agenti del locale commissariato, salvando le sei persone rimaste imprigionate. È naturalmente giunto sul posto anche il soccorso del 118.