Coronavirus. Meloni (FdI): “Campania rischia situazione critica. Serve cambio rotta radicale, noi pronti a offrire proposte”

Mancano dispositivi di protezione per tutto il personale medico-sanitario. Campania regione con il più basso tasso di tamponi.

NAPOLI – “La Campania rischia di affrontare una situazione critica sul fronte dell’emergenza coronavirus se il Governo Conte e la Giunta De Luca non si decidono ad intervenire con risposte e fatti concreti“: così il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Mancano – afferma in una nota – i dispositivi di protezione per tutto il personale medico-sanitario, la Campania è la regione con il più basso tasso di tamponi rispetto alla popolazione, i posti di terapia intensiva e sub intensiva non sono sufficienti, si procede a rilento con il potenziamento del sistema ospedaliero e si ignora la possibilità di riaprire gli ospedali dismessi da poco, l’Amministrazione regionale non ha stanziato fondi propri per aiutare le famiglie e le imprese ad affrontare questa drammatica situazione al contrario di quello che hanno fatto altre regioni, come l’Abruzzo, la Calabria o la Sicilia. Serve un cambio di rotta radicale. Fratelli d’Italia è al fianco dei campani ed è pronta a dare una mano per offrire proposte e soluzioni“, conclude Meloni.