Donne affacciate ai balconi contestano Salvini e lui risponde lanciando baci

Nella visita odierna in Campania sono previsti incontri con esponenti della societa' civile e della politica

Napoli. Matteo Salvini ritorna in Campania: in una giornata piovosa e fredda ,quasi autunnale, il Capitano approda a Napoli per dare inizio alla campagna elettorale.

Sono previsti incontri con esponenti della societa’ civile e della politica: probabile un incontro con Catello Maresca che nei giorni scorsi era stato indicato  come candidato del centro destra alla presidenza della regione campania  alle elezioni 2020. 

Salvini e’ arrivato a Napoli intorno alle ore 11.00 ed ha tenuto una conferenza stampa  c/o Villa Vittoria in via Francesco Petrarca 46.

Eppure, non tutto e’ andato nel verso giusto. Matteo Salvini e ‘ stato contestato dai Napoletani.

” Vattene, non ti vogliamo”, ” Non si specula sulla morte di un poliziotto”: queste le parole di contestazione rivolte al leader della Lega a Capodichino dove ha deposto una corona di fiori in onore di Pasquale Apicella, il poliziotto di 37 anni, morto nell’aprile scorso speronato, a bordo della sua volante dall’ auto di alcuni rapinatori in fuga.

Ed ancora  dai balconi : “Napoli non ti vuole, non devi venire qui”, ” Dopo tre mesi sei venuto, hai coraggio a farti vedere”.

Il leader della Lega, dopo avere deposto i fiori, e’ salito in macchina e ha lanciato ironicamente un bacio alle donne che lo attaccavano dai balconi.

Da qui e’ partito alla volta di Nola dove , a partire dalle ore 14.30, ha incontrato  imprenditori e ha visitato  aziende c/o Palazzina CIS (Centro Ingrosso Sviluppo-La Città degli Affari).

Alle ore 17.00, ad Avellino sara’ inaugurata alla presenza di Salvini la sede della Lega in via Stanislao  Esposito 2.

Alle ore 19.00 rientro a Napoli per incontrare gli  artigiani di San Gregorio Armeno c/o Hotel Paradiso in via Catullo 11.“