Gli diagnosticano una bronchite, ma muore il giorno dopo all’ospedale del Mare

Dramma avvenuto all'Ospedale del Mare di Napoli

Napoli – Gli diagnosticano una bronchite, ma muore il giorno dopo all’ospedale del Mare, Borrelli (Verdi): “La verità venga a galla al più presto, chi ha sbagliato paghi

Un uomo di 75 anni è morto il giorno dopo il ricovero nell’ospedale del Mare. I medici lo avevano dimesso diagnosticandogli una bronchite e una cura a base di aerosol, ma l’uomo nel giro di 24 ore è deceduto nello stesso pronto soccorso. La famiglia ha giustamente sporto denuncia, è tempo che la verità venga a galla”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Bisogna fare chiarezza al più presto – ha proseguito Borrelli – si tratta di una situazione delicata a cui le autorità competenti devono subito dare una spiegazione. Ne va dell’interesse della famiglia e di tutta la sanità campana. Se qualcuno ha sbagliato, se l’uomo è morto a causa di qualche errore ‘umano’, è giusto che vengano applicate tempestivamente le punizioni del caso. Ho, infatti, appositamente chiesto un’indagine interna affinché vengano fuori le eventuali responsabilità. I pazienti devono poter avere fiducia del personale medico”.