LA RESA DEI DEFUNTI | Casertana fuori dai Playoff

Questa volta la Casertana ha spiazzato anche noi. I Playoff, si sa, sono come un terno a lotto: due squadre scendono in campo e si giocano tutto in una partita. Sappiamo bene che un episodio può farti vincere o perdere, sappiamo pure che nel calcio non sempre vince il più forte.

Abbiamo scritto e sperato che la “blasonata” squadra del Presidente D’Agostino avrebbe fatto valere la sua forza nell’inferno dei playoff, perchè abbiamo creduto, che proprio i playoff sarebbero stati capaci di stimolare una rosa di calciatori in gran parte decantati, ma solo per il loro passato in serie superiori.

In quel di Brindisi, contro la Virtus Francavilla, i calciatori scesi in campo sono apparsi svogliati, senza idee e, scusate la franchezza, senza un minimo di amore per quella maglia che, non ce ne vogliano i vari Vacca, Pinna, Zito, Padovan e altri è stata indossata da calciatori del valore di Ravanelli, Campilongo, Statuto, Petruzzi, Luca Bucci, Benny Carbone, Marco “Centocapelli” Serra e tantissimi altri ancora, molti di questi hanno concluso la loro carriera in Nazionale: capito Floro Flores?!

Bisogna voltare pagina: siamo convinti che il Presidente D’Agostino lo saprà fare. A lui bisogna infatti riconoscere la passione e l’amore messi, fin dal primo momento, a disposizione di una città che ha tanta voglia di vincere. Sarebbe buono e giusto ripartire da Gigi Castaldo, il bomber che non ha mai mollato, l’uomo che ha sempre dimostrato di crederci e soprattutto di esserci. Il resto, in gran parte, una squadra di cognomi “blasonati” che mai hanno influito sul campo se non per continue espulsioni o per innumerevoli infortuni.

L’annata calcistica è finalmente finita; ora a parte i rammarichi e la delusione bisogna guardare avanti e ricostruire una squadra degna di questa città e soprattutto degna di una tifoseria che mai ha lasciato la squadra da sola, sempre presente in ogni trasferta fino ad ieri quando ancora una volta hanno cantato e creduto invano che, come dice un loro famosissimo coro …La Casertana viene vince e se ne va!!