MONDRAGONE: 83enne CONFESSA OMICIDIO

Sembra che si tratti di omicidio volontario

Mondragone – Sarebbe in stato di fermo un uomo 83enne sul quale cade l’accusa di essere l’autore dell’omicidio del 94enne Pantaleo di Pilato, di origine Pugliese.

A quanto pare le cause dell’omicidio sono riconducibili ad una lite violenta tra i due anziani. L’aggressore avrebbe colpito la sua vittima con innumerevoli fendenti di arma da taglio. Il corpo della vittima, dopo ora si trova a disposizione della medicina legale in attesa di un’autopsia. 

 

È stato lo stesso 833nne ha confessare le sue colpe ai carabinieri della stazione di Mondragone guidati dal tenente colonnello Loreto Biscardi. L’omicida, vista l’età e i suoi problemi di salute è attualmente agli arresti domiciliari.