Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale

SAN NICOLA LA STRADA. Per aumentare la percentuale della raccolta il Comune potrà contare sul personale del Consorzio di Bacino

di NUNZIO DE PINTO

Per aumentare la percentuale della raccolta il Comune potrà contare sul personale del Consorzio di Bacino

SAN NICOLA LA STRADA – La Legge Regionale 26 maggio 2016, nr. 14 “Norme di attuazione della disciplina europea e nazionale in materia di rifiuti” detta disposizioni di riassetto volte ad adeguare la gestione dei rifiuti in Campania alle regole dell’Unione Europea disponendo nuovi strumenti di governance. Il comma 1 dell’art.45 della citata L.R. 14/2016 prevede, nelle more della riorganizzazione del ciclo dei rifiuti a livello regionale e degli ATO individuati dalla normativa regionale in questione, anche allo scopo di ottemperare alle sentenze di condanna della Corte di giustizia europea del 4 marzo 2010 (causa C297/2008) e del 16 luglio 2015 (causa C653/13), l’attuazione di un Programma straordinario, articolato in obiettivi operativi riguardanti, tra gli altri, l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e lo sviluppo del compostaggio di comunità. Il comma 2, lettera a), del citato art. 45 individua per l’obiettivo operativo relativo all’incremento della raccolta differenziata quali soggetti attuatori i Comuni della Regione con una popolazione residente, secondo l’ultimo censimento Istat, superiore ai 10.000 abitanti e la cui percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani è inferiore al 45 per cento. Ai sensi dell’art. 49 (Utilizzo del personale per l’attuazione del programma), i soggetti attuatori del programma straordinario di cui all’articolo 45 utilizzano, su base provinciale, per la copertura del relativo fabbisogno occupazionale, le unità di personale dei Consorzi di Bacino della Regione Campania. L’utilizzo di tale personale avviene mediante assegnazione temporanea presso i soggetti attuatori (il Comune), ai sensi dell’articolo 23 bis, comma 7 del decreto legislativo 165/2001, sulla base del progetto operativo locale redatto per il conseguimento dell’obiettivo operativo previsto dall’articolo 45 comma 1. In ossequio alla predetta Legge, il Comune di San Nicola la Strada, guidato dal Sindaco Vito Marotta, con delibera di Giunta Comunale nr. 34 del 27 marzo 2017, questo Ente ha manifestato il proprio interesse per la localizzazione degli impianti di compostaggio ed il medesimo Ente Locale ha aderito al programma straordinario per l’incremento della raccolta differenziata, giusta delibera di G.C. nr. 33 del 27/03/2017, con la quale si è dato atto, altresì, che tutte le spese derivanti dall’attuazione del progetto, nonché tutte le spese di personale (oneri retributivi e contributivi) non cadranno a carico del Comune ma saranno esclusivamente di competenza della Regione Campania. con nota n. 606718 del 14/09/2017, la Regione Campania ha chiesto ai Comuni interessati la presa d’atto dello schema di convenzione attuativa e dello schema di protocollo d’intesa con il Consorzio di Bacino, approvati dalla stessa Regione Campania con delibera di Giunta Regionale nr. 307 del 31/05/2017. Pertanto, con delibera di Giunta Comunale nr. 92 del 9 novembre 2017, l’Esecutivo cittadino ha preso atto degli schemi di convenzione attuativa e protocollo d’intesa con il Consorzio di Bacino, approvati dalla Regione Campania con delibera nr. 307 del 31/05/2017 e, nel contempo, tutte le spese derivanti dall’attuazione del progetto, nonché tutte le spese di personale (oneri retributivi e contributivi) non cadranno a carico del Comune ma saranno esclusivamente di competenza della Regione Campania. Con la sottoscrizione del Protocollo d’intesa fra il Comune ed il Consorzio di Bacino, l’Ente si impegna ad incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti urbani in maniera decisiva nell’arco temporale di diciotto mesi e per fare questo si avvarrà, per la realizzazione del progetto presentato e con le iniziative in esso contenute, del personale del Consorzio di Bacino. Di converso, il Consorzio di Bacino si impegna a pagare al personale utilizzato le relative spettanze. L’attività di controllo del predetto personale è a carico del Comune di San Nicola la Strada mentre il Consorzio di Bacino assicurerà i propri dipendenti presso l’ente pubblico sui rischi sul luogo di lavoro (assicurazione INAIL) e quella relativa alla responsabilità civile presso terzi oltre agli adempimenti previdenziali ed assistenziali.

Pubblicità elettorale

Pubblicità elettorale