Villa Literno. Nella notte si incendia fabbrica smaltimento rifiuti plastici

Lo scorso anno la Bema Srl, operante nel settore dello stoccaggio e smaltimento rifiuti, fu sottoposta a sequestro perchè deteneva una quantità di rifiuti di gran lunga superiore. 15.000 tonnellate rispetto alle 2.000 prescritte.

VILLA LITERNO – Alle 24 circa di questa notte, 7 marzo 2019, si è sviluppato un incendio di materie plastiche presso la Bema Srl sita in via Vittorio Emanuele a Villa Literno. La Bema organizza la gestione dei rifiuti recuperando gli imballaggi e tutte le tipologie di materiali recuperabili (carta, plastica, metalli, legno, ferro) ottimizzando il prodotto e conferendolo presso i centri di raccolta autorizzati. L’attività si svolge su un area di oltre 6000mq. di cui circa 2.000 coperti.

Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco di Aversa e Marcianise, due autobotti dal Comando provinciale VVFF di Caserta e dal compartimento di Aversa, un carro autoprotettori, autoscala. Per l’imponenza delle fiamme è stato necessario anche l’intervento di due autobotti e squadre provenienti dal Comando provinciale di Napoli. Presenti anche i Carabinieri e una squadra investigativa antincendi. Alle prime luci dell’alba l’intervento era ancora in corso.