22enne di Mondragone arrestato dai Carabinieri per spaccio di stupefacenti

I Carabinieri lo hanno trovato in possesso di 7 involucri in cellophane termosaldato contenenti cocaina, per un peso di gr. 2,6 circa, occultati negli slip, e della somma in contanti par a euro 189,00, ritenuta provento dell’attività illecita.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile (N.O.R.M.) della Compagnia di Sessa Aurunca (CE), in Mondragone (CE), martedì 28 maggio 2019, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto di C. G., cl. 1997, residente a Mondragone.

I militari dell’Arma, dopo aver notato il fare sospetto del giovane, lo hanno sottoposto a controllo in via Venezia, all’interno di un bar del luogo e, a seguito perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di 7 involucri in cellophane termosaldato contenenti cocaina, per un peso di gr. 2,6 circa, occultati negli slip, e della somma in contanti par a euro 189,00, ritenuta provento dell’attività illecita. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

C.G. è stato accompagnato agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.