A Cesa un parco agricolo urbano nella terra dei Fuochi

Dopo dieci anni di battaglie, marce ambientaliste , gare podistiche campestri e iniziative nelle scuole per tutelare il territorio, l’associazione CesaRinasce è stata invitata a partecipare ai lavori di studio e fattibilità progettazione del parco agricolo urbano Arena.

CESA – Un parco agricolo urbano nella terra dei Fuochi. Dopo dieci anni di battaglie, marce ambientaliste , gare podistiche campestri e iniziative nelle scuole per tutelare il territorio, l’associazione CesaRinasce è stata invitata a partecipare ai lavori di studio e fattibilità progettazione del parco agricolo urbano Arena. Un’area di territorio campestre posta tra i comuni di Cesa , Sant’Antimo e Aversa.

Mercoledì prossimo siamo stati invitati dal comune di Cesa a partecipare ad una riunione avente come argomento l’istituzione del parco agricolo urbano denominato Arena dopo che quest’area è rientrata con tale specifica destinazione nel PUC. La proposta fu presentata l’anno scorso dal comitato composto da noi CesaRinasce, Alfredo OLIVA, Carlo ROSSI e Michele AUTIERO.

L’istituzione del parco agricolo segue la notizia recente del finanziamento ottenuto dal comune per la costruzione della pista ciclabile nella stessa località Arena. Se da queste notizie seguiranno fatti concreti afferma Cesario Bortone presidente di Cesa Rinasce saremo a buon punto per fare della località Arena un esempio di sviluppo sostenibile, tutela ambientale, sport e valorizzazione delle tradizioni agricole.

Un territorio il nostro che prende le distanze dalla terra dei fuochi perché ritornare a essere la terra del sole con un territorio agricolo fertilissimo che non ha eguali nel mondo. Questo sarebbe il miglior coronamento delle nostre battaglie di sempre.